Home Territorio Povertà educativa minorile: quali politiche strumenti oltre il Covid-19

Povertà educativa minorile: quali politiche strumenti oltre il Covid-19

227
'Povertà educativa minorile: quali politiche e quali strumenti oltre l'emergenza Covid-19'


Download PDF

Tavola rotonda online il 27 novembre

Riceviamo e pubblichiamo.

Confcooperative Federsolidarietà Campania, la Federazione che aggrega cooperative sociali e imprese sociali nella rete di Confcooperative regionale, propone la Tavola rotonda online ‘Povertà educativa minorile: quali politiche e quali strumenti oltre l’emergenza Covid-19’.

L’appuntamento è per venerdì 27 novembre ore 16:00, in diretta dalla pagina Facebook di Federsolidarietà Campania.

Interverranno:
Giovanpaolo Gaudino, Presidente di Confcooperative Federsolidarietà Campania;
Paolo Siani, Componente Commissione parlamentare e portavoce intergruppo parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza;
Marco Rossi-Doria, Vice presidente impresa sociale Con i Bambini;
Vincenzo De Bernardo, Direttore Confcooperative Federsolidarietà;
Palma Elena Silvestri, Presidente consorzio di cooperative sociali La Rada;
Pasquale Calemme, Presidente cooperativa sociale Il millepiedi;
Cecilia Sannino, Dirigente UOD programmazione del sistema integrato e dei servizi socio educativi, asili, nidi e micro nidi Regione Campania;
Flaviano Zandonai, Innovation manager Gruppo cooperativo CGM.

A spiegare gli obiettivi del confronto è Giovanpaolo Gaudino:

Nella settimana in cui si è celebrata la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza vogliamo costruire un ragionamento di ampio raggio che tenga in considerazione il prezzo che i minori stanno pagando nel Mezzogiorno e in Campania durante questa pandemia e faccia al contempo da ponte per il perfezionamento o la costruzione di strumenti e politiche che consentano alle nostre cooperative di agire nelle comunità di riferimento e sostenere i diversi progetti educativi, collaborando con le famiglie e le istituzioni.

I nostri interlocutori ci aiuteranno a fare chiarezza e a condurre lo sguardo oltre il momento complicato che stiamo vivendo come comunità educante.

Print Friendly, PDF & Email