Home Campania Comune di Napoli Polizia Locale Napoli sequestra opificio

Polizia Locale Napoli sequestra opificio

212
sequestro opificio


Download PDF

Ulteriori accertamenti in corso

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

La Polizia Locale di Napoli, attraverso il personale dell’Unità Operativa Ambientale, ha effettuato un sopralluogo congiunto nell’ambito del protocollo prefettizio ‘Terra dei Fuochi’.

L’operazione è stata svolta in collaborazione con personale dell’Esercito Italiano e personale specialistico dell’ABC presso un un opificio situato nel quartiere Barra che scaricava acque reflue nel sistema fognario pubblico.

Durante il sopralluogo è stata constatata l’assenza delle autorizzazioni ambientali, sanitarie e antincendio previste per legge.

Di conseguenza, l’intera ditta, un capannone industriale di circa 2200 mq con annessa area esterna di 250 mq, è stata sottoposta a sequestro, compresi gli strumenti e i macchinari professionali utilizzati per le operazioni di carpenteria.

Sono attualmente in corso ulteriori accertamenti per determinare la pericolosità dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi sequestrati, nonché per verificare il pieno rispetto della normativa in materia di sicurezza sul lavoro.

Print Friendly, PDF & Email