Home Campania Comune di Napoli Poetè, con un libro ci sentiamo a casa

Poetè, con un libro ci sentiamo a casa

961
Poetè


Download PDF

Il servizio della web tv del Comune di Napoli

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Nel servizio della web tv la presentazione del salotto culturale Poetè, che si è svolta questa mattina a Palazzo San Giacomo. Ideata da Claudio Finelli, la rassegna – a base di libri, teatro e infusioni di tè – propone una serie di appuntamenti legati dal filo tematico del contrasto all’esclusione e ai pregiudizi.

Nel foyer del Chiaja Hotel de Charme, che ospita gli incontri della rassegna, quest’anno si parlerà di omofobia e di transfobia, di migranti, di solitudine, di amori senili e di amori impossibili, di Grinder e di calcio, di ragazze sfruttate dal mercato del porno, di gerarchie vaticane, di fiabe, di vino e di felicità.
Fra gli ospiti di questa edizione la scrittrice Dacia Maraini e il poeta Franco Buffoni.

La rassegna Poetè ha il patrocinio morale del Comune di Napoli, della Città metropolitana e della Regione Campania. Tutte le iniziative sono a ingresso libero.
Il calendario completo degli eventi sulla pagina Facebook di Poetè.

Interviste a Claudio Finelli, Pietro Fusella, Chiaja Hotel de Charme, e Daniela Villani, assessore alle pari opportunità.

Print Friendly, PDF & Email