Home Cronaca Petizione “Pizzaioli napoletani Patrimonio UNESCO”

Petizione “Pizzaioli napoletani Patrimonio UNESCO”

662
Petizione Pizzaioli napoletani patrimonio UNESCO


Download PDF

Il 18 Dicembre raccolta firme presso il chioschetto di fiori di piazza Vanvitelli

Riceviamo e Pubblichiamo dall’Ufficio stampa del Comune di Napoli.

Domani, venerdì 18 Dicembre a partire dalle ore 12:00 presso il Chioschetto Storico dei Fiori di Piazza Vanvitelli, verranno raccolte firme per sostenere l’iscrizione dell’Arte dei Pizzaioli Napoletani nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, a seguito della candidatura avanzata dalla commissione italiana per l’UNESCO il 26 Marzo scorso.

Saranno presenti, fra gli altri, l’Assessore al Lavoro e alle Attività Produttive Enrico Panini ed il Presidente della V° Municipalità Mario Coppeto.

Decretare quest’Arte, che ben ci rappresenta in tutto il mondo, come Bene Immateriale dell’UNESCO significa riconoscere e salvaguardare il valore di una tradizione artigianale sostenibile, attenta alla naturalità che parla di materie prime legate ad un vero amore e rispetto per la nostra terra, di ingegnosità di uomini e donne che volevano trovare (e li hanno ben trovati) modi gustosi per nutrire le proprie famiglie e la propria comunità.

Da queste considerazione parte il contributo del Sindaco, dell’Assessorato e delle Municipalità al raggiungimento di un importante obiettivo.

La raccolta firme continuerà presso appositi stand allestiti in più punti nelle diverse Municipalità di Napoli. Gli appuntamenti saranno comunicati sulle pagine delle Municipalità del sito web www.comune.napoli.it

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Meo

Autore Raffaele Meo

Appassionato di comunicazione e giornalismo da sempre, laureato a tempo perso, reporter per passione, esperto di social media e marketing per necessità, grafico novello.