Home Territorio Abruzzo ‘Pert. Vita e miracoli del partigiano Sandro Pertini’ in tour

‘Pert. Vita e miracoli del partigiano Sandro Pertini’ in tour

369
'PERT', Aldo Rapè


Download PDF

Prossime tappe: Turi (BA), Pescara e Trieste

Riceviamo e pubblichiamo.

“Un momento magico e speciale” così lo ha definito l’autore ed attore siciliano, prossimo direttore artistico del Teatro Comunale di Caltanissetta, il suo incontro con il mondo di Sandro Pertini e la prossima tournée per tutta Italia.

Rapè è stato ospite del sindaco del Comune di Stella (SV), dott.ssa Marina Lombardi ed ha potuto conoscere e visitare i luoghi della memoria del mai dimenticato presidente ligure. La casa natale, ora casa museo, ed il cimitero dove è sepolta la famiglia Pertini.

Un giro d’Italia, partito dal Teatro Elicantropo di Napoli dal 22 al 25 febbraio 2018, data della morte del Presidente, toccherà le principali città d’Italia.
Appuntamento da non perdere è quello nel carcere di Turi (BA) giorno 07 marzo 2018, luogo simbolo dove Pertini scontò in parte la sua condanna e dove conobbe nel 1931 Antonio Gramsci.

La dott.ssa Mariateresa Susca, direttrice della Casa di Reclusione di Turi, commenta così:

Si apprezza l’importanza dell’iniziativa che rende omaggio al Partigiano, al Presidente ma soprattutto all’Uomo che con la propria Esistenza ha dato un contributo essenziale significativo alla storia del nostro Paese.

La scelta di ricordare il Presidente Pertini individuando questo Istituto come una tra le location per la rappresentazione teatrale a Lui dedicata, assume particolare rilievo sia per il fatto che abbia espiato in questa Casa di Reclusione la condanna per la Sua opposizione al regime, sia per il messaggio di grande valore storico, culturale e morale che viene rivolto alla popolazione detenuta.

Un viaggio di Resistenza da Nord a Sud, senza distinzioni, come un unico paese ed un unico popolo. Una liberazione del nostro paese, senza combattimenti o guerre, che intende porre una riflessione sui valori quali la libertà, l’impegno personale come bussola per una partecipazione attiva e coerente alla cosa pubblica, la coerenza e la fedeltà alle proprie idee come disciplina di vita, l’ascolto obbediente alle voci profonde della coscienza, il sacrificio della propria sfera personale a favore dell’impegno per il bene comune.

Cosi ha dichiarato Aldo Rapè presentando il lavoro:

In un momento di grave crisi ideologica dove l’azione politica si è svuotata di riferimenti alti di pensiero per ridursi a becero tatticismo e a convenienza bassa del momento, recuperare la figura di Sandro Pertini può servire da antidoto efficace per un impegno rinnovato di tutti.

Una “Resistenza” intesa non solo nell’accezione storica della lotta partigiana al nazi-fascismo in Italia, ma anche nel suo significato di battaglia interiore per rompere gli argini dell’intimismo e del mero soddisfacimento dei propri bisogni personali in favore dell’impegno per la costruzione di un domani migliore per tutti, racconteremo l’uomo di esempio in un’epoca dove esistono solo uomini di parole e dove la libertà di parola è divenuta parole in libertà.

Scritto a quattro mani col fratello Giuseppe e con la consulenza alla regia di Lauro Versari, registra collaborazioni importanti come quella di Annalisa Ciaramella ai costumi, Marco Ghidelli sul disegno luci e CARTURA nella creazione degli elementi scenici di cartapesta, unici nel loro genere.

Molti enti ed istituzioni, nazionali ed internazionali importanti hanno sostenuto il progetto come il Consolato generale d’Italia a Nizza, il Ministero di Grazia e Giustizia, la Fondazione Sandro Pertini, Coop Liguria e l’associazione Libertheatrum di Ventimiglia di Diego Marangon che ha curato la distribuzione in terra ligure ed il Teatro Civico 14 di Caserta che ha offerto la residenza artistica insieme al Comune di Caltanissetta.

Il progetto prevede anche l’edizione di un libro inedito con un racconto dal titolo ‘È arrivata la primavera’ scritto da Giuseppe Rapè, con le illustrazioni del giovane Salvatore Fama.

Tutte le date e le informazioni sul progetto sono reperibili sul sito personale di Aldo Rapè www.aldorape.com e sulla pagina FB Prima Quinta, produttrice dello spettacolo.

Di seguito gli appuntamenti

Dal 22 al 25 febbraio 2018 – Teatro Elicantropo / Napoli
02 marzo 2018 – Teatro Marconi / San Cataldo (CL)
07 marzo 2018 – Carcere di Turi (BA)
12 marzo 2018 – Pescara / Associazione A.n.f.e
15 marzo 2018 – Teatro Miela / Trieste

'Pert', Aldo Rapè

Print Friendly, PDF & Email