Home Territorio Omaggio a Mario Castelnuovo – Tedesco a Dimora del Prete di Belmonte

Omaggio a Mario Castelnuovo – Tedesco a Dimora del Prete di Belmonte

258
Andrea Campopiano e Giulio Tavaniello


Download PDF

In concerto il 29 settembre a Venafro (IS)

Riceviamo e pubblichiamo.

Domenica 29 settembre, ore 18:30, presso la Dimora del Prete di Belmonte di Venafro (IS), nell’ambito della manifestazione ‘Musica itinerante’ – Agosto – Settembre 2019, direzione artistica Andreina Di Girolamo, si terrà il concerto ‘Omaggio a Mario Castelnuovo – Tedesco’, con Andrea Campopiano e Giulio Tavaniello alle chitarre.

Programma
Andrea Campopiano suona Capriccio numero XII No Hubo Remedio, da I 24 Capricci di Goya;
Andrea Campopiano suona Sonata op.77, Omaggio a Boccherini;
Giulio Tavaniello suona Capriccio Diabolico op. 85a;
Giulio Tavaniello suona Tarantella op. 87b;
Andrea Campopiano / Giulio Tavaniello suonano Sonatina Canonica op. 196.

Andrea Campopiano
Nato a Isernia nel 1996, inizia gli studi della chitarra classica a undici anni con il M° Ilaria Greco. A 15 anni entra nel conservatorio Lorenzo Perosi di Campobasso dove inizialmente studia con il M° Domenico Lafasciano, poi con il M° Flavio Sala e il M° Antonio Pantaleo. Ha partecipato a Masterclass e Corsi di Perfezionamento con i Maestri Frédéric Zigante, Claudio Marcotulli, Giampaolo Bandini, Goran Listes, Lucio Matarazzo e Leonardo De Angelis. Inizia la carriera concertistica nel 2010 con la vincita dell’audizione Giovani Talenti di Venafro, per poi esibirsi in gran parte d’Italia con musica cameristica e da solista, fino ad avere esperienze con l’orchestra. Ha conseguito numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali come il Primo Premio al Concorso Internazionale Alirio Diaz cat. C, il Primo Premio nella categoria senza limiti d’età al concorso Prodigi della musica per quattro stagioni e il Primo Premio Assoluto al Concorso Internazionale Sante Centurione cat. D. Prossimo alla laurea, attualmente studia al conservatorio ‘L. Perosi’ sotto la guida del M° Marco Cianchi.

Giulio Tavaniello
Nato a Campobasso nel 1995, inizia gli studi di chitarra all’età di quattordici anni con il M° Fabio Nugnes. Nel 2010 viene ammesso alla Scuola di Chitarra Classica nel Conservatorio Statale Lorenzo Perosi di Campobasso. Ha svolto numerose Masterclass e Corsi di Perfezionamento in qualità di “allievo effettivo” con chitarristi di chiara fama internazionale come Goran Listes, Giorgio Albiani, Claudio Marcotulli, Maroje Brcic e Giulio Tampalini. Ha conseguito numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali come ad esempio il Primo Premio Assoluto al Concorso Internazionale Diapason d’Oro di Pordenone e il Primo Premio al Concorso Nazionale Mirabello in Musica. Tiene regolarmente concerti sul territorio nazionale come solista e in formazioni cameristiche. Attualmente frequenta il Decimo Anno del Previgente Ordinamento della Scuola di Chitarra al Conservatorio Statale Nino Rota di Monopoli, sotto la guida del M° Agostino Valente.

Biglietto:
€5,00

Print Friendly, PDF & Email