Home Campania Comune di Napoli Nuovi posteggi taxi al II Policlinico di Napoli

Nuovi posteggi taxi al II Policlinico di Napoli

206
Nuovi posteggi taxi al II Policlinico di Napoli


Download PDF

Nuovi posteggi taxi a supporto del piano vaccinale

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Si sono svolte stamani, 16 aprile, le ultime attività di istituzione dei posteggi taxi presso il Policlinico di Napoli fortemente volute dall’Amministrazione comunale, in sinergia con la Federico II di Napoli, nella persona del prof. Mario Calabrese, delegato del Rettore e la Direzione del Policlinico.

Si giunge così al quarto step del piano voluto dagli Assessori Alessandra Clemente e Marco Gaudini e dal Consigliere delegato al trasporto pubblico non di linea Ciro Langella del piano di istituzione di nuovi posteggi taxi a supporto del piano vaccinale presso i centri vaccinali: Mostra d’Oltremare, Stazione Marittima, Capodimonte, Policlinico.

Dichiara l’Assessore Clemente:

Una pianificazione volta a dare un servizio alla cittadinanza per recarsi in sicurezza al proprio punto di vaccinazione e per dare forza alla categoria del trasporto pubblico non di linea duramente colpiti economicamente dal blocco delle attività economiche e turistiche dovute dalla pandemia.

Ringrazio per la sinergia il Presidente dell’Autorità Portuale Andrea Annunziata, il Presidente della Mostra d’Oltremare Remo Minopoli, il Presidente della Municipalità 3 Ivo Poggiani, il Rettore dell’Università Federico II Matteo Lorito.

Il Consigliere Ciro Langella:

Esprimere soddisfazione per questi interventi organizzativi che migliorano le condizioni di lavoro nei punti maggiormente sensibili e permettono di offrire un servizio di maggiore qualità all’utenza.

Aggiunge l’Assessore Gaudini:

In un momento così difficile consentire una maggiore offerta del trasporto pubblico è per questa amministrazione una priorità assoluta. In questa direzione vanno gli interventi effettuati, a cui ricordo, si aggiunge anche la riattivazione della Linea 3M che collega il centro storico con Capodimonte sempre per favorire l’accesso ai centri vaccinali.

Print Friendly, PDF & Email