Home Territorio NTFI 2020: Foodistribution Eden – Quando eravamo edera

NTFI 2020: Foodistribution Eden – Quando eravamo edera

240
'Fooddistribution - Eden' Manovalanza ph Tommaso Vitiello


Download PDF

In scena il 26 settembre al Teatro Bellini di Napoli

Riceviamo e pubblichiamo.

#Foodistribution | Eden, terzo tassello di un grande mosaico, è l’ultimo evento di un progetto di ricerca scientifica e artistica che, attraverso l’analisi del processo abitativo, mette in relazione le fasi di passaggio di piccole comunità urbane con il teatro, la fotografia, l’illuminazione.
Nato da due mesi di prove all’aperto nel popolare Rione De Gasperi a Ponticelli, che hanno coinvolto abitanti del quartiere, attori e richiedenti asilo, approda il 26 settembre, ore 21:00, al Teatro Bellini di Napoli, nell’ambito della Sezione dedicata ai Progetti Speciali del Napoli Teatro Festival Italia, uno spettacolo unico nel suo genere.

In un contesto dove l’orizzonte appare estremamente breve, come il senso di precarietà che aleggia su questa strana stagione delle nostre vite, le suggestioni sono infinite e diventano arte.

Mentre fuori il mondo si ferma, il Rione De Gasperi vive una primavera di energie, esigenze disperate, quindi appagate. La piazza trasloca, di giorno in giorno, deposita i suoi carichi di valigie e di bisogni, edifica soluzioni laddove pareva esserci solo dimenticanza.

In questo luogo stratificato, la tellurica comunità degli uomini e delle donne, creature meravigliose e temibili bestie, si lascia guardare in un tempo sospeso, svelando un fare antichissimo, raccontando discretamente la sua pratica di quotidiano edificare, prendersi cura, in un rituale di rinascita e benedizione.

Scrive la regista Adriana Follieri:

Mi sono immaginata gli esseri umani come piante rampicanti.
Il sottotitolo ‘Quando eravamo edera’ deriva da questo, da questa visione di umani che prendono possesso dello spazio di cui hanno bisogno.

Senza filtri, senza intermediazioni, con una brutalità ricca di dolcezza che si eleva verso l’alto. Una forma di poesia inaspettata, come spesso si manifestano le piante.

Da chi se ne lava le mani, da quell’acqua sporca e indifferente, dal rivolo costante nasce ora un giardino rigogliosissimo, giungla e giardino zen, contraddizione in termini del brulicare nostro, che talvolta sa sollevarsi a cercare tentando di conoscere ciò che non sa.

#Foodistribution | Eden, affidato alla direzione artistica di Davide Scognamiglio e Daniele Ciprì, è un progetto dell’associazione Manovalanza. Il paesaggio sonoro è frutto del lavoro di Pasquale Termini e Francesca Diletta Iavarone, mentre la costruzione degli elementi di scena, avvenuta proprio al centro del Rione De Gasperi, è a cura di Emanuele Perelli.

Foto Tommaso Vitiello

Print Friendly, PDF & Email