Home Territorio ‘Notturni in Villa 2024’ – Musica a Villa Simonetta

‘Notturni in Villa 2024’ – Musica a Villa Simonetta

220
'Notturni in Villa 2024' - ph Marina Alessi
'Notturni in Villa 2024' - ph Marina Alessi


Download PDF

La rassegna musicale, in programma dal 1° al 5 luglio, è inserita in ‘Convergenze sonore’ – II edizione, progetto finanziato dal MiC e dal Comune di Milano

Riceviamo e pubblichiamo.

Villa Simonetta, sede storica della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, dal 1° al 5 luglio diviene, come ogni anno, la sede dei Notturni in Villa: cinque intense e ricche serate musicali, che ben rappresentano la vocazione civica della città di Milano e che accompagnano l’estate del pubblico milanese.

Ogni giornata è scandita da tre momenti.

Alle 18:00, su prenotazione, è offerta al pubblico l’occasione di immergersi nell’esperienza totalizzante di ‘UanTuUan (One to One)’, momento di ascolto inedito ad personam: un approccio originale ed esclusivo alla musica e al contesto che la circonda all’interno della deliziosa Cappella gentilizia di Villa Simonetta, affrescata da Bernardo Zenale.

Un singolo ascoltatore per volta potrà godere per circa 15 minuti delle musiche suonate dagli studenti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado che si alterneranno, uno alla volta, muovendosi tra strumenti e generi differenti.

Si potrà in questo modo vivere un’esperienza unica, sperimentare, nell’era della riproducibilità della musica, un dialogo esclusivo e irripetibile con la dimensione spaziale e il suono.

Sotto il portico della villa, alle ore 19:30, si conferma anche per questa edizione il concerto all’ora dell’aperitivo, lo Spazio Anteprima, che precede quello delle 21:00 all’interno del cortile sul retro della villa e che a esso è legato dal punto di vista tematico.

Ogni serata è infatti espressione di uno specifico genere o Istituto musicale della Civica: il 1° luglio è dedicato alla musica antica; il 2 luglio al jazz; il 3 luglio alla ricerca e alla sperimentazione anche nella sua connessione con il video; il 4 luglio alla musica classica e il 5 luglio al canto lirico.

I ‘Notturni’ creano così una linea ideale di collegamento tra gli Istituti che compongono la realtà vivace e in perenne evoluzione della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, scegliendo l’idea di raccordo, condivisione, dialogo tra i diversi generi musicali, pur rappresentati nella loro eccezionale e spiccata individualità.

Anche per l’edizione 2024 la straordinaria e originale esperienza proposta da ‘UanTuUan (One to One)’ e i dieci concerti, ore 19:30 e 21:00, rinnovano il rapporto consolidato con un territorio che ogni anno accoglie con generosità e passione una rassegna che, sempre più, offre percorsi stimolanti ed eterogenei, per tutti i gusti, che si trasforma nel palcoscenico privilegiato di numerosi solisti e gruppi di studenti italiani e stranieri, valorizza incroci di linguaggi, sperimenta e contamina, spazia tra stili e generi differenti: musica antica, classica, contemporanea, jazz, pop, crossover, canto, con interessanti incursioni nel mondo del cinema e dell’animazione.

Come sempre la manifestazione è dedicata agli appassionati di musica, ai curiosi, a chi crede nel talento dei giovani, al pubblico che fedelmente segue i concerti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, a tutti milanesi, alla città.

Per vivere l’esperienza immersiva di ‘UanTuUan’, secondo fasce di 15 minuti, è necessario prenotarsi scrivendo una mail all’indirizzo e.pace@fondazionemilano.eu.

Per l’assegnazione, fino a esaurimento posti, si seguirà un criterio cronologico.

Durante la rassegna sarà inoltre disponibile in giardino un food truck, attrezzato per la preparazione di cibi destinati al pubblico dei Notturni in Villa.

Programmi ‘UanTuUan’ 1° – 5 luglio 2024 Cappella Gentilizia di Villa Simonetta
gratis su prenotazione fino a esaurimento posti posti – e.pace@fondazionemilano.eu

Consulta il programma

Print Friendly, PDF & Email