Home Toscana Regione Toscana Nardini: ‘Compagnia della Fortezza baluardo di cultura e civiltà’

Nardini: ‘Compagnia della Fortezza baluardo di cultura e civiltà’

190
Naturae Compagnia della Fortezza - foto Stefano Vaja


Download PDF

Il saluto di Giani

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

La Compagnia della Fortezza è un baluardo di cultura e di civiltà; il progetto che porta avanti ormai da tanti anni al carcere di Volterra ha uno straordinario valore perché trasforma un luogo di reclusione in uno spazio di arte, di cultura, di inclusione e, oserei dire, di libertà.
Così l’Assessore regionale a istruzione, formazione, lavoro, pari opportunità, diritti umani e università, Alessandra Nardini ha introdotto a Palazzo Strozzi Sacrati la conferenza stampa indetta per presentare il progetto ‘Naturae 2021’ della Compagnia della Fortezza, e lo spettacolo ‘Naturae – la valle dell’annientamento / terzo quadro’, in scena dal 25 luglio al 1° agosto nella Fortezza Medicea – Casa di reclusione di Volterra.

Alla Compagnia della Fortezza è stato indirizzato anche un saluto del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani:

Anche per il 2021 Armando Punzo ci dà appuntamento a Volterra per stupirci e sorprenderci, quest’anno, forse, ancora di più nella splendida cornice della Fortezza Medicea – Carcere di Volterra.

In un momento così complesso della vita nazionale e regionale la Toscana guarda con orgoglio ai risultati raggiunti a Volterra, per il 2021 Capitale regionale della Cultura, che da oltre 30 anni ha saputo costruire con costanza un progetto di ‘differenza’ che si è imposto per qualità ed unicità a livello nazionale ed internazionale e ci rappresenta in Italia e nel mondo.

‘Naturae – la valle dell’annientamento’, promosso e sostenuto dal MIC, da Regione Toscana, Fondazioni e Casse di Risparmio di Volterra, Comune di Volterra e di Pomarance, Ministero della Giustizia- Casa Di Reclusione di Volterra. Tutte vede tutte le istituzioni nazionali e territoriali presenti all’appello ad indicare un percorso che procede e cresce, in senso artistico e sociale.

Vorrei sottolineare, tra i molti appuntamenti, la mostra ‘Naturae – La Compagnia della Fortezza nella Salina di Volterra’, una mostra visionaria, che si allarga, con una installazione fotografica collettiva, a Lajatico, dove le immagini e le suggestioni performative sono un racconto resoconto dello spettacolo ‘Naturae – La Valle dell’innocenza del 202’0 e poi la costituzione della sede dell’Archivio Storico della Compagnia della Fortezza presso la Biblioteca Guarnacci di Volterra che diventerà un luogo di studio e di approfondimento sempre aperto al pubblico.

Foto Stefano Vaja

Print Friendly, PDF & Email