Home Campania Comune di Napoli Napoli, scoperti responsabili abbandoni rifiuti speciali e pericolosi

Napoli, scoperti responsabili abbandoni rifiuti speciali e pericolosi

223
Napoli, responsabili abbandoni rifiuti speciali


Download PDF

Polizia Municipale effettua oltre 50 accertamenti

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Il personale dell’Unità Operativa Tutela Ambientale della Polizia Municipale di Napoli, grazie alle segnalazioni di cittadini e autorità amministrative, mediante apposito pattugliamento del territorio ed il supporto tecnologico del sistema di video-sorveglianza fisso emobile, in dotazione nelle ultime settimane, ha individuato i responsabili degli illeciti abbandoni indiscriminati di rifiuti, anche in zone ove solitamente gli stessi vengo poi dati alle fiamme.

I controlli hanno portato al fermo ed al deferimento all’Autorità Giudiziaria di due soggetti in transito in zona Ponticelli che, dal proprio autocarro, lanciavano sacchi contenenti scarti di lavorazione edile.

Nella stessa zona veniva individuato un soggetto, classico svuota – cantine, autore dell’abbandono di tavole di legno provenienti dallo smontaggio di una cucina.

Nella periferia settentrionale della città in zona Miano, un uomo alla guida della propria autovettura, svuotava il contenuto del bagagliaio sulla pubblica via, abbandonando tavole in legno e ingombranti.

Nella zona di Poggioreale i controlli hanno portato all’individuazione di un uomo che, dopo aver trasportato con il proprio furgone un enorme quantitativo di imballaggi, li abbandonava sulla pubblica via. Il soggetto identificato è risultato titolare di un’azienda per la fornitura tessili.

Un altro soggetto utilizzando la propria auto trasportava e abbandonava numerosi cartoni contenenti scarti di lavorazione artigianale. Altro soggetto, parimenti individuato, utilizzando un piaggio Porter abbandonava scatoloni contente scarti tessili.

Nella periferia occidentale, in zona Pianura – Pisani, di notte un soggetto mediante l’ausilio del proprio autocarro, veniva sorpreso ad abbandonare rifiuti urbani sul ciglio della carreggiata.

Gli Agenti posizionati a valle del sistema di videosorveglianza sono intervenuti in flagranza, fermando i tre soggetti e contestando loro l’illecito; sempre in zona Pianura, grazie alla dettagliata segnalazione di un cittadino, corredata da foto e video, nonché a seguito di ulteriori accertamenti, gli agenti dello stesso Reparto sono risaliti all’autore di illecito sversamento costituito da scarti residui di lavorazioni elettriche.

Da ultimo, in zona Chiaiano il dispositivo di rilevazione video in dotazione al reparto, ha consentito di rilevare l’abbandono di scarti di autoveicoli fuori uso. Dall’esame dei reperti si è potuto risalire al conduttore di una officina meccanica, in un comune a Nord di Napoli, autore del reato.

Print Friendly, PDF & Email