Home Campania Comune di Napoli Napoli, manifestazione interesse ‘InsiemeMaiSoli’

Napoli, manifestazione interesse ‘InsiemeMaiSoli’

256
'InsiemeMaiSoli'


Download PDF

Rivolta a negozi alimentari, supermercati, ipermercati, farmacie e parafarmacie

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

È stato pubblicata sul sito del Comune di Napoli la manifestazione di interesse, nell’ambito del programma ‘InsiemeMaiSoli’ che comprende tutte le iniziative dell’Amministrazione Comunale per il periodo di emergenza Coronavirus, rivolta a negozi alimentari, supermercati, ipermercati, farmacie e parafarmacie.

Di seguito il testo integrale:

InsiemeMaiSoli: Avviso rivolto a negozi alimentari, supermercati, ipermercati, farmacie e parafarmacie

In questo momento critico per per la nostra città e per il Paese tutto, questa Amministrazione ha messo in campo ‘InsiemeMaiSoli’, un quadro organico di iniziative a sostegno delle fasce disagiate e deboli e di tutti coloro che hanno difficoltà ad approvvigionarsi e procurarsi autonomamente medicinali e generi di prima necessità, spesso per motivi di salute.

La nostra idea, la nostra speranza è che, con l’aiuto di tutti, si possa superare questa fase delicata e far ripartire la vita sociale ed economica cittadina a emergenza finita. A questo proposito chiediamo all’azienda che Ella dirige di farsi parte integrante del programma attraverso 3 iniziative che riteniamo di efficacia immediata:

1. Sostenere per quanto possibile il lavoro dei volontari convenzionati con il Comune di Napoli.

Si tratta di persone che operano costantemente in favore delle persone più fragili assicurando la spesa a domicilio e il reperimento dei beni di prima necessità.

I volontari spesso devono affrontare lunghe code e difficoltà di accesso alle attività della grande e piccola distribuzione alimentare a causa delle norme di sicurezza attive in questo particolare periodo.

Ridurre i tempi di attesa per l’accesso e per il pagamento significa poter velocizzare la consegna delle spese e quindi incrementare il numero dei beneficiari dell’attività dei volontari.

Agevolare, dunque, nelle file i volontari che si presenteranno con apposita dichiarazione rilasciata dal Comune e dalle Municipalità è per noi di fondamentale importanza.

2. Fornire derrate alimentari e prodotti di prima necessità.
Spesso i supermercati hanno prodotti, vicini alla data finale di consumo preferibile, che vengono considerati “in avanzo” e smaltiti addirittura come rifiuto. Mettere questi prodotti a disposizione dell’Amministrazione vorrebbe dire dare sostentamento a chi non può permetterselo.
Nostri volontari certificati passeranno, pertanto, ogni giorno, a ritirare eventuali prodotti in “avanzo” o che voi vorrete donare.

3. Carrello sospeso
Aderendo a questo appello vi farete carico di istituire un meccanismo col quale i vostri avventori potranno acquistare prodotti da inserire in un carrello virtuale che sarà ritirato all’orario di chiusura da nostri volontari certificati.

L’Amministrazione comunale ha messo e sta mettendo in campo diverse misure a sostegno delle attività commerciali, sotto forma di esenzione da tasse locali e credito di imposta, inoltre, non ha inteso limitare orari e giorni di apertura dei negozi di prima necessità.
Ci attendiamo pertanto che, in un momento difficile per la città che tutti noi amiamo, il vostro aiuto giunga forte e deciso.

Per aderire all’iniziativa Vi invitiamo a registrarvi sulla piattaforma online ‘InsiemeMaiSoli’ sul sito del Comune di Napoli www.comune.napoli.it oppure al seguente indirizzo di posta elettronica: assessorato.commercio@comune.napoli.it.

Print Friendly, PDF & Email