Home Campania Comune di Napoli Napoli, Istituto Cervantes offre grande opportunità a scuole medie

Napoli, Istituto Cervantes offre grande opportunità a scuole medie

824
Istituto Cervantes


Download PDF

Partecipazione gratuita alle sessioni d’esame DELE dell’anno 2019 a studenti meritevoli

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Di concerto con gli assessorati alla Cultura e alla Scuola del Comune di Napoli e con la Vicepresidenza Consiglio Comunale, l’Istituto Cervantes ha messo a disposizione degli studenti meritevoli, art. 34 della Costituzione, delle scuole dove si insegna spagnolo, la possibilità gratuita di partecipare alle sessioni d’esame DELE dell’anno 2019.
Stamane con alcune delle scuole che si sono candidate, alla presenza dell’assessore Palmieri, del vicepresidente del Consiglio Frezza, del Capo Studi del Cervantes Manuel Alba Pastor, la Direttrice Isabel Lorad ha sorpreso tutti regalando l’opportunità di partecipare ad 8 studenti di tutte le scuole – SMS “Carlo Poerio”, I.C. “Roberto Bracco”, I.C. “Foscolo – Oberdan”, I.C. 78° “Cariteo Italico”, IC “Ristori”, IC 22 “Alberto Mario, “S.S.1°” D’Ovidio Nicolardi”, IC ” Gennaro Capuozzo” – senza necessità di un sorteggio.

Così l’Assessore Palmieri:

Le scuole veicolano la strategia europea attraverso l’insegnamento delle lingue, ma la certificazione internazionale è un valore aggiunto per il futuro dei ragazzi. E sono felice della stretta collaborazione tra il Comune di Napoli e l’Istituto Cervantes intorno al comune obiettivo di premiare l’eccellenza e l’impegno delle scuole napoletane.

Così la Directora Isabel Lorad:

Abbiamo voluto celebrare la festa nazionale spagnola con un evento speciale: la promozione dello spagnolo tra i giovani studenti napoletani grazie alla concessione di iscrizioni gratuite agli esami DELE a diverse scuole napoletane.

È stato un vero piacere vedere in istituto tanti ragazzi interessati allo spagnolo.

Invece del sorteggio previsto, abbiamo deciso, in questa occasione, di aumentare il numero di iscrizioni ed offrire a tutte le scuole partecipanti la possibilità di presentare gratuitamente 8 candidati al DELE.

Print Friendly, PDF & Email