Home Campania Comune di Napoli Napoli, individuato responsabile incendio cassonetti al Vomero

Napoli, individuato responsabile incendio cassonetti al Vomero

240
Polizia Municipale


Download PDF

Quarantottenne deferito all’Autorità Giudiziaria per incendio e danneggiamento di beni della pubblica comunità

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Agenti dell’Unità Operativa Vomero dopo accurata indagine hanno fermato ed identificato il soggetto che nei giorni scorsi si era reso responsabile dell’incendio di diversi cassonetti posizionati lungo le strade vomeresi, destinati alla raccolta dei rifiuti urbani.

Nelle ultime settimane erano giunte, presso gli Uffici dell’Unità Operativa Vomero, numerose segnalazioni di incendi di cassonetti dei rifiuti urbani e delle campane destinate alla raccolta della differenziata.

Grazie ad una scrupolosa indagine del materiale combusto ed all’acquisizione dei filmati delle telecamere si riusciva a risalire ad una descrizione del soggetto che con un accendino dava fuoco ad un oggetto per poi gettarlo nei cassonetti creando panico nella zona e tra i pedoni che transitavano.

Veniva subito diramata la descrizione del soggetto a tutte le pattuglie che operavano sul territorio e proprio nella giornata di ieri gli agenti di servizio in Piazza Medaglie d’Oro riuscivano a fermare e a trarre in arresto S. M. di anni 48 residente a Chiaiano.

Condotto nei locali della U.O. Vomero si procedeva a produrre tutti gli atti necessari per il deferimento all’Autorità Giudiziaria per incendio e danneggiamento di beni della pubblica comunità.

Print Friendly, PDF & Email