Home Campania Comune di Napoli Napoli, arredi per sede comunale alloggio temporaneo persone LGBTQI

Napoli, arredi per sede comunale alloggio temporaneo persone LGBTQI

277
Enrico Panini e Francesca Menna


Download PDF

Nota degli Assessori Panini e Menna

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Con una delibera approvata oggi, 17 aprile, proposta dal Vicesindaco Enrico Panini e dall’Assessora alle pari opportunità Francesca Menna, la Giunta de Magistris ha disposto di effettuare un prelievo di ottomila euro dal fondo di riserva per acquistare arredi per la sede del Comune di Parco Carelli dove sono da poco terminati i lavori per l’agibilità.

Affermano in una nota Menna e Panini:

Occorre affiancare un’azione concreta e urgente per offrire, nelle prossime settimane, alle persone LGBTQI vittime di violenza o in gravi situazioni di disagio, abbandono e indigenza una disponibilità immediata di un ricovero temporaneo.

Questa sede, che fa riferimento all’Assessorato alle Pari Opportunità, si trova a Posillipo in uno dei quartieri più belli della città.

È un segnale luminoso di cultura dell’inclusione averlo scelto come sede di accoglienza della comunità LGBTQI, che rappresenta persone davvero invisibili tra gli invisibili.

È il primo centro comunale d’Italia, pensato e strutturato in questo modo e dimostra l’attenzione che questa Amministrazione ha sempre dato ai principi dell’inclusione e del rispetto delle diversità.

Print Friendly, PDF & Email