Napoli, ‘3 giorni per la scuola’: Sardu visiterà stand Europe Direct

Napoli, ‘3 giorni per la scuola’: Sardu visiterà stand Europe Direct

398
Alessandra Sardu


Download PDF

Il 12 ottobre a Città della Scienza

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Alla XVI edizione della mostra-convegno ‘STEAM’, evento che si svolge presso Città della Scienza sarà presente uno stand dello Europe Direct del Comune di Napoli – ‘3 Giorni per la Scuola‘, dedicato al mondo della scuola e della formazione, e il tema di quest’anno è ‘Le discipline #STEAM Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte e Matematica’.
Sono previsti eventi, convegni, workshop, seminari, laboratori, all’interno di un’ampia area espositiva con la partecipazione di scuole, Istituzioni, Enti di ricerca e formazione, aziende, associazioni degli Insegnanti e dei Dirigenti.

Lo stand del Centro Europe Direct del Comune di Napoli è collocato accanto allo stand della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Presso lo stand saranno disponibili delle pubblicazioni sulle politiche europee e si potrà partecipare alla campagna di sensibilizzazione del Parlamento Europeo ‘Stavolta Voto‘ per le prossime elezione europee del 2019.

L’Assessore Sardu dichiara:

La presenza dello Europe Direct del Comune di Napoli accanto alla Rappresentanza della Commissione Europea vuole far sentire i cittadini sempre più vicini all’Europa.

Invitiamo tutti coloro che parteciperanno all’evento a recarsi presso il nostro stand per informarsi su tutte le opportunità offerte dall’Europa, che per i giovani sono numerose, e a ritirare il materiale informativo messo a disposizione.

Ad accoglierli ci saranno i nostri partner che effettuano ogni giorno attività di sportello presso la sede dell’ufficio sito in via Egiziaca a Pizzofalcone.

Lo Europe Direct rappresenta un punto di riferimento sul nostro territorio per chiunque voglia informarsi sull’Europa e partecipare attivamente a tutti i progetti e le iniziative che stiamo realizzando attraverso partenariati importanti, come quello con Città della Scienza.

Print Friendly, PDF & Email