Home Territorio Museo Egizio: Freed e reperti significativi Museum of Fine Arts Boston

Museo Egizio: Freed e reperti significativi Museum of Fine Arts Boston

357
'Nubian collection of the Museum of Fine Arts in Boston'


Download PDF

Il 10 aprile a Torino appuntamento con la curatrice del Dipartimento di Arte Antica del Museo di Boston per scoprire l’importanza della civiltà nubiana

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Museo Egizio di Torino.

Martedì 10 aprile, alle ore 18:00 presso il Museo Egizio, via Accademia delle Scienze 6, Torino, si terrà la conferenza ‘Nubian Collection of The Museum of Fine Arts In Boston’, una panoramica sulla storia nubiana, che è stata strettamente legata a quella egiziana da vincoli commerciali e politici.
Rita Freed, curatrice del Dipartimento di Arte Antica del Museum of Fine Arts di Boston, farà un intervento sulla preziosissima collezione di epoca nubiana del Museo. Grazie agli scavi condotti in Sudan tra il 1913 e il 1932 e la generosità del governo sudanese, il Museum of Fine Arts di Boston, ha la migliore collezione di arte dell’antica Nubia fuori da Khartum con oltre 450.000 oggetti.

La Professoressa, indagherà sulla storia nubiana, attraverso alcuni dei suoi reperti preferiti: statue colossali, bellissimi gioielli d’oro e il sarcofago più grande mai realizzato in Egitto o in Nubia datati intorno al 6.000 a.c.

Print Friendly, PDF & Email