Home Lombardia Regione Lombardia Mortara (PV), sopralluogo Commissione Ambiente a sito ‘Eredi Bertè’

Mortara (PV), sopralluogo Commissione Ambiente a sito ‘Eredi Bertè’

414
Riccardo Pase


Download PDF

Il Presidente Pase: ‘Importante occasione di confronto con le istituzioni locali e il territorio. Adesso parte la bonifica dell’aerea: Regione Lombardia farà la sua parte’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

La Commissione Ambiente e Protezione Civile di Regione Lombardia, presieduta da Riccardo Pase, Lega, si è recata stamattina in visita al sito della Ditta Eredi Bertè di Mortara (PV) specializzato nello stoccaggio di rifiuti inerti e speciali.

Con il Presidente Riccardo Pase erano presenti il Vice Presidente della Commissione Marco Alparone, FI, e i consiglieri Ruggero Invernizzi, FI, Roberto Mura e Francesca Ceruti, Lega, Giuseppe Villani, PD, e Simone Verni, Movimento 5 Stelle.

Presenti sul luogo anche il sindaco di Mortara Marco Facchinotti, il Vice Prefetto Vicario di Pavia Flavio Ferdani e i tecnici dell’Arpa.

Ha detto il Presidente della Commissione Riccardo Pase:

Il sopralluogo è stata l’occasione per renderci conto di persona del problema dello stoccaggio e smaltimento rifiuti speciali, che nella zona di Pavia registra situazioni problematiche.
La Commissione lavorerà su un documento da portare all’attenzione del Consiglio regionale affinché la questione sia affrontata in tutti i suoi aspetti, dai controlli fino all’installazione di impianti antincendio adeguati. Stiamo lavorando su diversi fronti tra cui quello della bonifica.

Regione Lombardia rivendica più autonomia su questo fronte affinché abbia propri strumenti legislativi e su questo tema puntiamo ad arrivare a stilare con il Governo un Protocollo che ci consenta di avere un raggio d’azione maggiore rispetto all’attuale.

Adesso parte per il sito Eredi Bertè la fase di bonifica che prevede la rimozione dei rifiuti stoccati che avverrà sotto il controllo di Arpa. Regione Lombardia farà la sua parte per ripulire e mettere in sicurezza ambientale tutta l’area e il territorio circostante.

Print Friendly, PDF & Email