Home Territorio Moretta, ODCEC Napoli: ‘Apple a San Giovanni volano per il territorio’

Moretta, ODCEC Napoli: ‘Apple a San Giovanni volano per il territorio’

223
Tiby, Moretta, Tomo, Vona e Albanese

Presentato il forum ‘I commercialisti per lo sviluppo delle imprese e del marketing territoriale: il caso della Apple Developer Academy e Napoli’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa ODCEC di Napoli.

Realizzare la Apple Academy a San Giovanni è stata un’idea geniale, riteniamo che possa essere un volano per il territorio e un esempio per le imprese.

L’incontro tra la mentalità napoletana e quella della Apple è un connubio che darà risultati importanti, dando un’opportunità ai nostri giovani che affannosamente cercano un futuro.

Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presentando il forum ‘I commercialisti per lo sviluppo delle imprese e del marketing territoriale: il caso della Apple Developer Academy e Napoli’.

Ha sottolineato Roberta Albanese, docente dell’Academy:

Ad oggi abbiamo seguito almeno 1000 studenti provenienti da tutte le parti del mondo. Fanno un percorso fondamentale di apprendimento che permette loro di sviluppare esperienze. Crediamo sia importante realizzare una rete che coinvolga università, aziende, professionisti come commercialisti e consulenti.

Per Vincenzo Tiby, Consigliere ODCEC Napoli:

Questa iniziativa educa i giovani allo sviluppo economico utilizzando l’innovazione. È importante mostrare che in questo contesto si possono creare economie.

Secondo Giovanni Tomo, Presidente della Commissione Marketing Territoriale dell’ODCEC:

I commercialisti sono al fianco delle imprese tutti i giorni: viviamo le loro difficoltà e la complessità di combattere un mercato molto competitivo. Il caso Apple è fondamentale perché dà nuovo entusiasmo al territorio.

In conclusione, per Roberto Vona, ordinario di Economia e Gestione delle imprese dell’Università Federico II:

Il bilancio di questa partnership è superpositivo: siamo felici come università e anche come napoletani, riteniamo che Apple abbia dato grande risalto alla città e dimostra come si possano portare grandi aziende sul territorio: è possibile costruire dal caso Apple una strategia di attrazione delle grandi imprese internazionali che oggi possono guardare a Napoli con interesse.

Print Friendly, PDF & Email