Home Territorio ‘Monica. Odellalibertà’ a ‘Oltre il giardino’

‘Monica. Odellalibertà’ a ‘Oltre il giardino’

200
'Monica. Odellalibertà'


Download PDF

In scena il 30 giugno alla Reggia di Portici (NA)

Riceviamo e pubblichiamo.

Domenica 30 giugno, ore 18:30, presso il Giardino Segreto della storica Reggia di Portici, va in scena ‘Monica. Odellalibertà’, il secondo appuntamento della rassegna ‘Oltre il Giardino’, progetto di Mario Gelardi, realizzato in collaborazione con l’associazione BLab, organizzato da Idee fuori scena e dall’associazione Nuovo Teatro Sanità, in sinergia con il MUSA – Musei della Reggia di Portici e il Dipartimento di Agraria e con il sostegno di ConTRA Group, sponsor della rassegna.

‘Monica. Odellalibertà’, scritto e diretto da Francesca Fedeli, Premio Hystrio alla Vocazione 2023, anche interprete accanto a Martina Carpino, è un’ode all’iconica Monica Vitti, alla sua carriera, al suo talento e soprattutto alla sua grande personalità.

Il costo del biglietto è 15 euro.

Per info e prenotazioni: 3470963808 oppure oltreilgiardinobotteghino@gmail.com

‘Monica. Odellalibertà’ è un omaggio a Monica Vitti, una delle figure femminili più emblematiche del Cinema italiano. Istrionica, coinvolgente, forte, riservata, ribelle, l’attrice romana ha vissuto lontana da qualsiasi imposizione del suo tempo, rincorrendo l’elemento che più di tutti ha caratterizzato la sua esistenza: la libertà.

Attraverso alcuni momenti salienti della sua vita e della sua carriera, lo spettacolo prova a rievocare l’attrice poliedrica e la donna fuori dagli schemi, come accade con un profumo, un ricordo, un amico che non si vede da tempo e, finalmente, si ritrova.

Le parole di Francesca Fedeli, autrice, regista e anche interprete dello spettacolo:

Con il suo essere così incontenibile, con il suo valicare ogni confine, Monica mi dà l’opportunità di parlare di tutto, di collegare tutto e allo stesso tempo rappresentare quella che, da subito, avevo riconosciuto come l’istanza fondamentale di tutta la sua vita e della sua carriera: libertà dagli stereotipi, libertà dai pregiudizi, e, infine, libertà da se stessi.

Parcheggio gratuito all’interno della Reggia.

È consigliato anticiparsi rispetto all’orario di ingresso per procedere agevolmente all’acquisto dei biglietti. In caso di maltempo lo spettacolo sarà rinviato a nuova data.

Print Friendly, PDF & Email