Home Territorio Campania ‘Lùce argiénto’, nuovo singolo dei Pastellesse Sound Group

‘Lùce argiénto’, nuovo singolo dei Pastellesse Sound Group

376


Download PDF

Il brano dei bottari di Macerata Campania (CE) dedicato alla Madonna e a Papa Francesco

Riceviamo e pubblichiamo.

Pastellesse Sound Group, il gruppo dei bottari di Macerata Campania (CE) attivo da oltre 10 anni, la cui ricchezza dei suoni è rappresentata dalla percussione di botti, tini e falci, presenta il singolo inedito ‘Lùce argiénto’.
Il brano, che non ha scopo commerciale ma devozionale, è in onore della Madonna e dell’enciclica Laudato Si’ di Papa Francesco, che ha lanciato un provvidenziale messaggio di speranza, unico grande leader al mondo, durante la fase più dura del Covid-19.

Motivo ispiratore dell’opera,

le intense e suggestive immagini di Papa Francesco in preghiera, venerdì 27 marzo 2020, prima di impartire una speciale benedizione Urbi et Orbi da una Piazza San Pietro vuota

conferma l’autore e voce del brano Mario Roggiero.

È un inno alla liberazione, una richiesta di aiuto alla Madonna e quindi a Dio, di essere salvati dal virus attraverso Francesco

commenta così il giornalista e regista Luigi Ferraiuolo.

Il videoclip è disponibile sul canale YouTube del gruppo, dove il testo e la musica si imperniano sulle immagini di Papa Francesco nei momenti di quarantena totale.

Pastellesse Sound Group, conosciuto e apprezzato nel panorama nazionale della world music e musica popolare, è impegnato nella Salvaguardia e nella Valorizzazione della Festa di Sant’Antuono, unica nel suo genere, che ogni anno si svolge il 17 gennaio a Macerata Campania.

Gruppo riconosciuto dal Comune di Macerata Campania di ‘Interesse Comunale’, aderisce all’Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa, unica ONG campana e fra le poche in Italia accreditata dall’UNESCO.

Nel 2014 ha pubblicato il suo primo album musicale ‘Tra Sacro e Profano’ e nel 2015 il singolo ‘Sole e Sole (Lavoro Vero)’, esibendosi dal vivo con svariati artisti, fra cui ricordiamo Enzo Gragnaniello, Carlo Faiello e Marcello Colasurdo.

A meno di un mese dall’uscita di ‘Lùce argiénto’, il gruppo ha presentato il singolo ‘Smània ‘e libertà’.

Per ulteriori informazioni 

Print Friendly, PDF & Email