Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, sedute di Consiglio regionale 25 e 26 giugno 2024

Lombardia, sedute di Consiglio regionale 25 e 26 giugno 2024

510
Consiglio regionale Lombardia


Download PDF

I punti all’ordine del giorno

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Lombardia.

Il Presidente Federico Romani ha convocato il Consiglio regionale per martedì 25 giugno dalle ore 10:00 alle ore 24:00 e mercoledì 26 giugno dalle ore 10:00 alle ore 13:00.
In apertura dei lavori tre proposte di nomina: designazione di tre componenti effettivi, di cui uno con funzioni di Presidente e di due supplenti del Collegio sindacale di ARIA S.p.A.; nomina di tre componenti effettivi, di cui uno con funzioni di Presidente e due supplenti del Collegio dei revisori dell’Ente Regionale per i Servizi all’agricoltura e alle Foreste, ERSAF; nomina del Collegio dei revisori dei conti della Regione Lombardia – XII legislatura.

All’ordine del giorno è quindi previsto l’esame del Piano Sociosanitario integrato lombardo, relatore Roberto Anelli, Lega, che in sei mesi ha visto in Commissione Sanità un lungo e approfondito percorso di ascolto, confronto e approfondimento con numerose realtà pubbliche e private del mondo sociosanitario su temi chiave quali la disabilità, la tutela dei più fragili, il sistema sociosanitario e le RSA, ma anche il ruolo dei consultori per il diritto alla vita e il contrasto alle droghe e dipendenze: le audizioni hanno coinvolto 118 stakeholder ricevuti in 11 sedute di Commissione.

Seguirà l’esame della mozione sul tema del pignoramento del compenso per morosità nel pagamento dell’affitto delle case popolari, primo firmatario Marcello Ventura del gruppo Fratelli d’Italia.

Punto successivo la proposta di risoluzione per migliorare l’efficacia e l’efficienza dei bandi regionali a favore del mondo produttivo, di cui è relatore Giulio Gallera, Forza Italia, Presidente della Commissione speciale PNRR.

In conclusione l’Aula discuterà il progetto di legge che intende riconoscere, promuovere e valorizzare le figure del soccorritore, dell’autista soccorritore e del tecnico di centrale operativa della rete di emergenza urgenza preospedaliera: relatore del provvedimento è il Capogruppo di Fratelli d’Italia Christian Garavaglia.

Print Friendly, PDF & Email