Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, seduta di Consiglio regionale 2 luglio 2024

Lombardia, seduta di Consiglio regionale 2 luglio 2024

497
Consiglio regionale Lombardia


Download PDF

All’esame dell’Aula progetto di legge su figure  soccorritore, autista soccorritore e tecnico centrali di soccorso, la Risoluzione per rendere bandi sempre più efficaci e rispondenti alle esigenze del mondo produttivo, 7 mozioni e il question time

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Lombardia.

Il Presidente Federico Romani ha convocato il Consiglio regionale per martedì 2 luglio dalle ore 10:00 alle ore 21:00.
In apertura dei lavori il question time con interpellanze e interrogazioni a risposta immediata.

Punto successivo la proposta di Risoluzione per migliorare l’efficacia e l’efficienza dei bandi regionali a favore del mondo produttivo, di cui è relatore Giulio Gallera, Forza Italia, Presidente della Commissione speciale PNRR.

A seguire l’Aula discuterà il progetto di legge che intende riconoscere, promuovere e valorizzare le figure del soccorritore, dell’autista soccorritore e del tecnico di centrale operativa della rete di emergenza urgenza preospedaliera: relatore del provvedimento è il Capogruppo di Fratelli d’Italia Christian Garavaglia.

L’ordine del giorno prevede quindi l’esame di sette mozioni sui seguenti temi:

– alienazione degli alloggi del Pio Albergo Trivulzio, prima firmataria Carmela Rozza, PD;

– riconoscimento del dolore neuropatico come malattia a carico del sistema sanitario regionale, primo firmatario Luca Marrelli, Lombardia Ideale;

– annuncio della futura chiusura del pronto soccorso dell’ospedale di Menaggio in provincia di Como, primo firmatario Angelo Orsenigo, PD;

– finanziamenti per i centri antiviolenza, prima firmataria Miriam Cominelli, PD;

– misure urgenti per i gravi danni arrecati all’agricoltura in Lombardia dalle avverse condizioni metereologiche, primo firmatario Claudio Mangiarotti, Fratelli d’Italia;

– misure di contenimento del rischio di contaminazione ambientale da PFAS, prima firmataria Paola Pollini, M5Stelle;

– regionalizzazione della gestione dei servizi pubblici di navigazione sul Lario, lago di Lecco e lago di Como, primo firmatario Giacomo Zamperini, Fratelli d’Italia).

In conclusione di seduta sono previste due proposte di nomina:

– la designazione di tre componenti effettivi, di cui uno con funzioni di Presidente e di due supplenti del Collegio sindacale di ARIA S.p.A.;

– la nomina di tre componenti effettivi, di cui uno con funzioni di Presidente e due supplenti del Collegio dei revisori dell’Ente Regionale per i Servizi all’agricoltura e alle Foreste, ERSAF.

Print Friendly, PDF & Email