Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, seduta Consiglio regionale il 17 settembre 2019

Lombardia, seduta Consiglio regionale il 17 settembre 2019

1033
Palazzo Pirelli Milano


Download PDF

All’ordine del giorno interrogazioni, interpellanze, mozioni e una proposta di Risoluzione

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Seduta di Consiglio regionale dedicata agli atti di indirizzo quella convocata dal Presidente Alessandro Fermi per martedì 17 settembre dalle ore 10:00 alle 19:00.
In apertura di lavori il Consiglio regionale sarà chiamato a prendere atto del reintegro nella carica di Consigliere regionale di Fabio Altitonante, Forza Italia.

Seguirà quindi il question time con lo svolgimento di interrogazioni e interpellanze.

L’ordine del giorno prevede poi una proposta di Risoluzione, relatore Marco Fumagalli, M5Stelle, finalizzata ad ampliare i requisiti economico e finanziari e di trasparenza delle strutture sanitarie private, al fine di poter operare nel servizio sanitario regionale.

A seguire è prevista la designazione di un componente del Collegio dei Revisori della Fondazione Stelline.

Nell’ultima parte della seduta spazio alla discussione di otto mozioni, che tratteranno i seguenti temi: nuovo modello gestionale del Parco Agricolo Sud di Milano, primo firmatario Franco Lucente, FdI; aggiornamento del programma regionale di gestione dei rifiuti e revisione dell’indice di pressione regionale per le discariche, primo firmatario Ferdinando Alberti, M5Stelle; mantenimento dei minori in comunità, prima firmataria Simona Tironi, Forza Italia; richiesta di dimissioni dell’attuale Vicepresidente del Corecom Gianluca Savoini, primo firmatario Fabio Pizzul, PD; Realizzazione della TAV Torino – Lione, primo firmatario Andrea Monti, Lega; obbligo di iscrizione all’Albo dei tecnici di prevenzione che hanno rapporto di lavoro esclusivo con le ATS regionali, primo firmatario Simone Verni, M5Stelle; autonomia responsabile nella gestione dei medici specializzandi e sana competizione tra regioni per attrarre in Lombardia i migliori, primi firmatari Michele Usuelli di +Europa ed Elisabetta Strada del gruppo Lombardi Civici Europeisti; diffusione della cultura del dono nelle scuole lombarde, primo firmatario Mauro Piazza, Forza Italia.

Print Friendly, PDF & Email