Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, principali decisioni Commissioni riunioni 19 settembre

Lombardia, principali decisioni Commissioni riunioni 19 settembre

802
Consiglio regionale della Lombardia


Download PDF

Commissioni al lavoro

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Commissioni al lavoro: di seguito le principali decisioni delle riunioni di oggi, 19 settembre.

Sanità: audizioni sul tema dei percorsi di cura per lesioni midollari
Un tavolo di lavoro per sviluppare un percorso di assistenza e di cura per le persone con lesioni midollari. Questo è il progetto proposto dal Presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti, Lega, durante la seduta che si è svolta nella giornata di oggi.

Spiega il Presidente Monti:

L’impegno di Regione Lombardia a supporto delle decine di migliaia di persone che ne sono colpite è sempre stato costante e da oggi sarà ancora maggiore, con i progetti che abbiamo in mente.

Primo tra tutti, per migliorare l’efficienza del sistema di cure, la creazione di un tavolo di lavoro, nell’ambito della Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia, sottolinea Monti:

tavolo che servirà per mettere in rete e coordinare tutte le risorse a disposizione per andare incontro e migliorare la vita dei malati.

I dati epidemiologici indicano il verificarsi mediamente di 15 casi di lesioni spinali traumatiche ogni 1.000.000 di abitanti e altrettanti casi non traumatici. Una delle criticità emerse durante la discussione, che ha visto la partecipazione di professori ed esperti, è rappresentata dal fatto che le lesioni spinali non rientrano tra le patologie croniche.

Conclude Monti:

La volontà di creare questo tavolo è unanime e arriva da tutte le parti per questo chiediamo che venga attivato dalla Dg Welfare il più in fretta possibile.

Proposta l’istituzione del Garante per la tutela delle vittime di reato
In Commissione Affari istituzionali, presieduta da Alessandra Cappellari, Lega, è stato illustrato da Viviana Beccalossi, gruppo Misto, il progetto di legge per l’istituzione del Garante regionale per la tutela delle vittime di reato.

Una figura che, come le altre già istituite presso il Consiglio regionale, possa diventare un punto di riferimento a tutela degli interessi del cittadino nei casi di episodi delittuosi contro la persona e il patrimonio che, si legge nel testo

sempre più spesso avvengono all’interno delle abitazioni in ore serali e notturne.

La Presidente Cappellari ha annunciato che a breve saranno fissati i termini per la presentazione di emendamenti e per le audizioni.

La Commissione ha espresso anche parere favorevole all’unanimità al documento che fissa termini, criteri e modalità per la presentazione delle domande di contributo a sostegno dell’associazionismo dei Comuni

Ambiente: impianti a biomasse e biogas e bonifica dei siti Laghi di Mantova
La Commissione Ambiente, presieduta da Riccardo Pase, Lega, sta lavorando sul tema della diffusione degli impianti a biomasse, biogas e biometano.

Il Consigliere Massimo De Rosa, M5S, ha presentato il testo di una mozione al proposito, specificando che

non ci sono preclusioni assolute all’utilizzo di questi impianti, né una demonizzazione, ma è necessaria una programmazione e una valutazione complessiva.

Ai lavori della Commissione ha dato il suo contributo l’Assessore all’Ambiente Raffaele Cattaneo, che ha fra l’altro ricordato come alcuni di questi impianti usino i reflui zootecnici, contribuendo così alla riduzione della presenza di nitrati nel terreno.
L’Assessore ha anche risposto ad una interrogazione presentata dal Gruppo PD, a firma Antonella Forattini, sull’accordo per il programma di bonifica del sito dei Laghi di Mantova.

Si è tenuta infine un’audizione con il Comitato di cittadini di Cascinette (MI) per il depuratore di Canegrate.

Print Friendly, PDF & Email