Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, Expo 2025: delegazione Osaka in Consiglio promuove candidatura

Lombardia, Expo 2025: delegazione Osaka in Consiglio promuove candidatura

490
Osaka Fermi


Download PDF

Fermi: ‘L’esperienza di Expo 2015 è il modello a cui tutti guardano per essere competitivi’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Il modello Lombardia ancora una volta dimostra di essere un modello vincente, e l’esperienza milanese di Expo 2015 è il riferimento a cui tutti guardano per cercare di essere competitivi.

Il sistema Lombardia in occasione di Expo 2015 ha dimostrato di funzionare al meglio e la rete di sviluppo e di cooperazione tra istituzioni, territori e categorie a cui abbiamo dato vita è e resta tuttora un esempio per tutti.

Lo ha detto il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi, FI, al termine dell’incontro con la delegazione dell’Assemblea legislativa della Prefettura di Osaka, candidata a ospitare Expo 2025.

La delegazione, guidata da Ohashi Kazunori, è in questi giorni in Italia per prendere contatti e informazioni finalizzate a promuovere e sostenere al meglio la candidatura giapponese per l’esposizione universale del 2025.

Ha aggiunto Fermi:

Il tema scelto da Osaka e incentrato sui progetti della società futura per migliorare le nostre vite è un tema sicuramente affascinante e merita la massima attenzione anche per la grande attenzione che viene data alla necessità di conciliare al meglio la qualità e la tutela della salute con lo sviluppo di sistemi socioeconomici sostenibili.

L’augurio è che l’esperienza milanese possa essere un valido supporto in termini organizzativi e di contenuti per la candidatura giapponese.

L’area espositiva individuata a Osaka per ospitare Expo 2025 si sviluppa su circa 155 ettari: è prevista una interconnessione tra i diversi padiglioni collegati da file di alberi e corsi d’acqua panoramici che portano alle cinque piazze principali chiamate Khus che ospiteranno le mostre e gli eventi più significativi. Sono previsti circa 28 milioni di visitatori: l’esposizione è in programma dal 3 maggio al 3 novembre.

All’incontro hanno preso parte tutti i componenti dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale.

La Vice Presidente Francesca Brianza, LN, che nella scorsa legislatura ha ricoperto anche l’incarico di Assessore al Post Expo, ha sottolineato:

L’importanza di sostenere i processi di internazionalizzazione con il coinvolgimento diretto di imprese e territori attraverso specifiche missioni internazionali e di rendere partecipi le giovani generazioni attraverso iniziative e percorsi mirati nelle scuole e in collaborazione con le Università.

La Brianza ha quindi ricordato gli investimenti di Regione Lombardia per Expo 2015, pari a 124 milioni di euro.

Ha concluso:

Il sito espositivo ha oggi un valore complessivo di 1 miliardo e 305 milioni di euro e le opere infrastrutturali realizzate per facilitare l’accesso al sito hanno un valore pari a 19 miliardi di euro.

Ha evidenziato il Vice Presidente Carlo Borghetti, PD:

Pensare a quello che resta dopo l’esposizione universale e progettarla in funzione anche degli obiettivi e delle funzioni che l’area espositiva dovrà avere negli anni a seguire è fondamentale e altrettanto importante è creare una alleanza strategica tra tutti i vari livelli istituzionali per marciare in una direzione unica e con modalità condivise.

Sono condizioni indispensabili per poter contare sull’appoggio e il sostegno convinto e motivato della comunità e della società civile, che hanno avuto un ruolo straordinario nel promuovere la candidatura di Milano.

Infine i Consiglieri Segretari Giovanni Malanchini, LN, e Dario Violi, M5Stelle, hanno ribadito come l’esposizione universale nel caso lombardo sia stata occasione importante per la realizzazione di alcuni significativi interventi e opere infrastrutturali di cui, attraverso appositi accordi di programma, hanno beneficiato non solo il capoluogo milanese, ma anche i territori provinciali che sono stati a vario titolo resi partecipi di Expo 2015.

Foto Lombardia Quotidiano

Osaka UdP

Print Friendly, PDF & Email