Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, Consiglio regionale: lavori nelle Commissioni il 4 ottobre

Lombardia, Consiglio regionale: lavori nelle Commissioni il 4 ottobre

598
Consiglio Regionale Lombardia


Download PDF

Commissariamento Associazioni allevatori e progetto di legge per le vittime del terrorismo

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

La Commissione Agricoltura si è riunita per chiarire la situazione degli ex Presidenti dell’Associazione Provinciale Allevatori di Cremona, dell’Associazione Interprovinciale Allevatori di Brescia e Bergamo, dell’Associazione Allevatori Lombardia Ovest, dell’Associazione Provinciale Allevatori di Pavia, di Como commissariate.

I continui tagli delle risorse – hanno detto i rappresentanti delle APA – da parte delle istituzioni nazionali e regionali hanno portato il sistema degli allevatori alla impossibilità di sostenere economicamente il mandato istituzionale di selezione e miglioramento delle caratteristiche produttive e riproduttive delle specie di interesse zootecnico.

Gli ex presidenti nei loro interventi hanno puntato il dito contro il commissariamento delle loro associazioni durante nella fase di riorganizzazione dei servizi erogati.
Per esempio il commissariamento APA Cremona è stato giudicato immotivato dal punto di vista economico: nonostante la riduzione dei fondi pubblici – che annualmente, attraverso il Dipartimento delle Politiche Europee e Internazionali e dello Sviluppo Rurale, vengono ripartiti da parte del MiPAAF alle Associazioni di Allevatori – l’associazione sostiene di aver garantito la tenuta dal punto di vista patrimoniale.

Il commissariamento di tutti degli ex presidenti è considerato negativamente e per questo si chiede a Regione Lombardia di affiancare ai commissari del personale specializzato e competente, per evitare un piano di riassetto gestito solo dalla direzione dell’Associazione nazionale. La Commissione intende confrontarsi anche con i commissari in occasione delle prossime audizioni – a cura di Dario Macchi.

Commissione Affari Istituzionali. Dopo il giro di audizioni della scorsa settimana, è in dirittura d’arrivo il testo di legge sugli “Interventi regionali di aiuto e assistenza alle vittime del terrorismo” che potrebbe, nella sua versione finale, riguardare anche le vittime nell’adempimento del dovere. Il progetto di legge prevede la costituzione di unità di supporto psicologico, la temporanea sospensione degli oneri tributari per chi ha subito atti di terrorismo e per i familiari, oltre che iniziative di formazione e informazione.
Il voto in Commissione è previsto per la seduta dell’11 ottobre – a cura di Rossana Strambaci.

In un precedente comunicato è stato riferito in merito alle decisioni della riunione della Commissione sanità.

Print Friendly, PDF & Email