Home Territorio Estero Libia: con un selfie, mercenario siriano fa scoprire la sua base

Libia: con un selfie, mercenario siriano fa scoprire la sua base

1989
selfie combattente siriano


Download PDF

Sono centinaia i mercenari siriani nella base di al Sidra a Tripoli

È stato un selfie pubblicato da un combattente siriano in Libia che ha consentito alle forze di Khalifa Haftar di individuare la località nella quale si trovano i suoi compagni.

Secondo quanto riferisce l’emittente televisiva al Arabiya, un giovane combattente reclutato in Siria e giunto in Libia per difendere le forze del Governo di accordo nazionale libico, GNA, chiamato Abdu al Homsi, ha pubblicato sui social network un suo selfie scattato nei dintorni di Tripoli.

Da quello scatto le forze di Haftar hanno capito che il giovane siriano si trovava nella zona di al Sidra, nella parte sud della capitale, insieme ad un centinaio di altri combattenti siriani. Secondo l’Osservatore siriano per i diritti umani, sono 165 in tutto i combattenti siriani morti negli scontri a Tripoli.

Fonte: https://www.alarabiya.net/ar/arab-and-world/syria/2020/04/05/dd.html

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.