Home Territorio “Le Ali del Bruco”, resoconto della presentazione

“Le Ali del Bruco”, resoconto della presentazione

2856
Elisa Santucci Antonio Cucciniello


Download PDF

Incontro alla Libreria Mondadori di Napoli con l’autore Antonio Cucciniello

Napoli, 14 ottobre, ore 18:00. Siamo alla Libreria Mondadori di Piazza Vanvitelli per la presentazione del libro Le Ali del Bruco di Antonio Cucciniello.
Vado all’incontro con l’autore dopo aver più volte chiacchierato virtualmente con lui, felice di conoscere la persona e il libro.

Cucciniello comincia a raccontare qualcosa di sé e del suo approccio alla scrittura.
Parla di questo progetto didattico dell’Università “La Sapienza” di Roma in collaborazione con il Prof. Barile, ordinario di Economia. Si tratta di un calcolo matematico, fatto al computer, che viene fuori da una curva su di un asse cartesiano che rispecchia l’andamento della vita di ognuno di noi, perché ogni persona passa momenti bui o momenti più belli.

Si è parlato di calcolo matematico in quanto l’innovazione del romanzo è che è ispirato alla teoria dell’approccio sistemico vitale, conosciuta in ambito accademico da 15 anni ed ideata dal Prof Basile.

La teoria, nata ovviamente per le aziende, può essere adattata a qualsiasi contesto; il sistema che tenta di sopravvivere, quindi, non è necessariamente un’impresa, ma può essere qualsiasi cosa, una squadra di calcio, ad esempio, o ciascuno di noi.
Sì, perché anche noi siamo dei sistemi vitali che ogni giorno cercano di andare avanti, di adattarsi al contesto e gestire il cambiamento.
Il progetto è proprio questo, trasformare la teoria in una storia.

Cucciniello comincia a narrarci il libro definendolo un romanzo di rinascita, di un’esperienza vitale. Il gusto di avvicinare i ragazzi al piacere della lettura e anche all’uso terapeutico della lettura e, magari, aiutare qualcuno a superare un momento difficile della sua vita.
Una scrittura semplice, essenziale, che possa arrivare alle persone, togliendo tutte le maschere, e raggiungere il cuore.

Il protagonista è un uomo che ha perso il lavoro e soffre di questa situazione. La moglie, per tutelare il bambino, si allontana da lui lasciandolo solo, ormai intrappolato in sistemi negativi che non riesce a rompere.
La svolta arriva grazie all’incontro con un clochard che vive sui treni, che cerca di spiegare al protagonista la sua teoria basata sull’amore, con grafici e calcoli matematici.

La presentazione si conclude con il contatto diretto dell’autore con i lettori, con firma delle copie e con le foto di rito.

A questo punto non resta altro che leggere il libro per poi raccontarlo.

"Le ali del bruco", Antonio Cucciniello
“Le ali del bruco”, Antonio Cucciniello
Print Friendly, PDF & Email

Autore Elisa Santucci

Divoratrice di libri e sperimentatrice culinaria.