Home Lazio Regione Lazio Lazio: scorrimento graduatoria bando Progetti gruppi di ricerca 2020

Lazio: scorrimento graduatoria bando Progetti gruppi di ricerca 2020

194
BURL


Download PDF

Finanziati altri 53 progetti con ulteriori 7,4 milioni di euro

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Via libera allo scorrimento della graduatoria dell’avviso Progetti di Gruppi di Ricerca; è stata infatti pubblicata oggi, 22 luglio, sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, BURL, la determinazione dirigenziale che consente di finanziare le proposte progettuali di ulteriori 53 gruppi di ricerca che vanno ad aggiungersi ai 134 progetti già finanziati nell’aprile scorso.

Ai 1.127 tra ricercatori, assegnisti e borsisti di ricerca, laureati, dottori di ricerca e post dottorati coinvolti nella prima tornata, se ne aggiungeranno quindi circa altri 400.

Sono state reperite e stanziate a questo fine le risorse necessarie – circa 7,4 milioni di euro – che si vanno ad aggiungere allo stanziamento originario di 20 milioni di euro, portando il totale a oltre 27,4 milioni.

Obiettivo generale del bando è quello di realizzare una grande operazione capillare di valorizzazione del capitale umano e della creatività scientifica del mondo della ricerca laziale, puntando su progetti presentati da team interdisciplinari, che abbiano le potenzialità di trovare rapidamente applicazioni industriali pratiche.

Anche questa ulteriore tranche di progetti finanziati dovrà riguardare le aree di specializzazione intelligente – Smart Specialization Strategy (S3) – della Regione Lazio ed essere di potenziale interesse per le imprese del Lazio.

Ad incentivare l’integrazione tra le eccellenze delle varie istituzioni della ricerca, i progetti dovranno essere realizzati da gruppi di ricerca obbligatoriamente ‘misti’, ossia composti da almeno 4 persone fisiche appartenenti ad almeno 2 diversi Organismi di ricerca.

Il budget massimo previsto a progetto è €150.000,00 di cui almeno il 70% delle spese finanziabili devono essere destinate al personale, ossia ai ricercatori, purché questi siano in larga parte neoassunti.

Ha detto l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione, Paolo Orneli:

Nei mesi scorsi, al momento della pubblicazione della graduatoria del bando visto l’alto livello dei progetti risultati idonei ma non finanziabili per esaurimento del budget previsto per l’avviso, assieme al Presidente Zingaretti ci eravamo impegnati a rintracciare le risorse perché se ne potessero finanziare almeno un’altra cinquantina; impegno mantenuto.

I progetti finanziati sono ora 187 e vedono coinvolte oltre 1.500 persone.

Ma l’impegno della Regione nel sostegno molecolare e orizzontale al protagonismo dei ricercatori del Lazio non si fermerà qui.

La Regione, infatti, ha intenzione di destinare a interventi specifici a beneficio di team di ricercatori in sinergia con le imprese almeno ulteriori 40 milioni di euro della nuova programmazione 2021 – 2027 dei fondi europei.

Print Friendly, PDF & Email