Home Lazio Regione Lazio Lazio: LIPU autorizzata a recupero fauna selvatica

Lazio: LIPU autorizzata a recupero fauna selvatica

215
LIPU


Download PDF

Rinnovata autorizzazione alla detenzione temporanea ed alla successiva liberazione della fauna selvatica fino al 6/12/2022

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

A seguito della richiesta pervenuta dalla LIPU per l’ampliamento delle specie detenibili, in merito alla determinazione della Direzione Agricoltura dello scorso 9 marzo avente a oggetto il ‘Rinnovo dell’autorizzazione alla detenzione temporanea ed alla successiva liberazione della fauna selvatica, con esclusione di quella pericolosa, fino al 6/12/2022 – Associazione LIPU ONLUS’, è stato subito predisposto, su richiesta dell’Assessore Enrica Onorati, un approfondimento da parte delle strutture amministrative, credendo fortemente nell’associazionismo e nel volontariato al servizio della collettività.

Oggi, 7 maggio, è stata firmata la determina con cui la Direzione Agricoltura della Regione Lazio, avuto il parere delle ASL competenti in materia di sanità veterinaria, autorizza l’Associazione LIPU ONLUS al recupero e alla detenzione della fauna selvatica pericolosa, rinnovando l’autorizzazione alla detenzione temporanea ed alla successiva liberazione della fauna selvatica fino al 6/12/2022.

Dichiara il Direttore Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio, Mauro Lasagna:

Abbiamo rivisitato l’istruttoria, a seguito della richiesta della LIPU, sentendo nuovamente le ASL competenti in materia e rivedendo il principio di precauzione, che era stata ritenuto opportuno dall’ADA perché la fauna selvatica pericolosa potrebbe esser pericolosa non solo per i cittadini ma per gli stessi operatori volontari.

Lo dichiara in una nota l’Assessorato Agricoltura, foreste, promozione della filiera e della cultura del cibo, pari opportunità della Regione Lazio.

Print Friendly, PDF & Email