Home Territorio La Studio Senese Cesport pareggia 7 – 7 a Salerno contro l’Arechi

La Studio Senese Cesport pareggia 7 – 7 a Salerno contro l’Arechi

257
Studio Senese Cesport


Download PDF

Primo punto in trasferta conquistato dai gialloblù

Riceviamo e pubblichiamo.

Termine in pareggio lo scontro salvezza tra l’Arechi e la Studio Senese Cesport: match combattuto che sicuramente i gialloblù meritavano di vincere, ma un evidente calo ad inizio terza frazione unito alla sfortuna per i legni e le occasioni sciupate clamorosamente, hanno permesso alla squadra allenata da Pesci di portarsi addirittura in vantaggio nell’ultima frazione di gioco.

È un punto comunque prezioso, grazie al quale la Cesport mantiene attualmente la zona salvezza con una lunghezza in più del terzetto di coda composto da Muri Antichi, Arechi e Crotone.

A sbloccare il risultato ci pensa Saviano dal palo con l’uomo in più, ma la squadra di casa pareggia poco dopo i conti annullando il vantaggio gialloblù.

Nel secondo quarto la Cesport riesce ad esprimere il proprio potenziale, andando in gol grazie ad una grande conclusione di Cerchiara ed alla superiorità numerica finalizzata da Pierpaolo Parrella; l’Arechi riesce a portarsi sul meno uno ma una grande intuizione di Jacopo Parrella permette alla Cesport di andare al cambio campo in vantaggio per 4 – 2.

A parti invertite i locali riescono subito a portarsi sul meno uno, poi i ritmi calano notevolmente, gli ospiti solo nell’ultimo minuto riescono ad a violare la porta salernitani con un gol in superiorità di uno spietato Pierpaolo Parrella, tuttavia un gol negli ultimi secondi dei padroni di casa manda le squadre agli ultimi otto minuti sul punteggio di 5 – 4 per la Cesport.

Ad inizio ultima frazione l’Arechi pareggia su rigore, portandosi poco dopo addirittura in vantaggio, che conserverà fino al terzo gol personale di Pierpaolo Parrella; capitan Buonocore riporta la Cesport avanti con una bella palomba, ma l’Arechi anche in questa occasione riesce a ricucire lo strappo con un doppio uomo in più realizzato ad 1.53.

Termina con un 7 – 7 che forse lascia deluse entrambe le squadre, assetate ancora di più, dopo la partita di oggi, di necessari punti salvezza da conquistare quanto prima per allontanarsi dalle retrovie della classifica.

I derby non sono mai facili da affrontare per nessuno, grandi e piccoli, ed oggi è doveroso menzionare la prestazione di Pierpaolo Parrella, classe 2001, che nei momenti chiave ha preso in mano la situazione fino a gonfiare per tre volte la rete avversaria, fornendo un indispensabile contributo nella conquista del pareggio di oggi.
La Studio Senese Cesport tornerà in acqua venerdì 29 marzo a Casoria nell’anticipo della quindicesima giornata contro la Roma Vis Nova.

1 – 1, 1 – 3, 2 – 1, 3 – 2
Tgroup Arechi: Noviello, Siani 2, 1 rig.) Mattiello D. 2, Bencivenga, Calì, Esposito, Spinelli, Gregorio 2, Vukasovic 1, Mutariello, Iannicelli, Massa, Spinelli. All. Pesci.
Studio Senese Cesport: Turiello, Buonocore 1, Di Costanzo, Parrella J. 1, Di Carluccio, Cerchiara 1, Simonetti, Iodice, Saviano 1, Femiano, Parrella P. 3, D’Antonio, Bouchè. All. Iacovelli.

Arbitri: Bensaia e Centineo.

Superiorità numeriche: Arechi 2/11 + un rigore, Cesport 5/10.
Note: usciti per limite di falli: Mattiello, A, nel quarto tempo. Nel quarto tempo espulso per proteste Siani, A, e cartellino rosso, nello stesso tempo, per il tecnico Iacovelli, C.

Print Friendly, PDF & Email