Home Territorio ‘La favola di Valibona’ chiude Avamposti Teatro Festival

‘La favola di Valibona’ chiude Avamposti Teatro Festival

225
Antonio Fazzini


Download PDF

In scena il 24 settembre alla Biblioteca di Calenzano (FI)

Riceviamo e pubblichiamo.

Si chiude martedì 24 settembre con ‘La favola di Valibona’ di e con Antonio Fazzini l’edizione 2019 di Avamposti Teatro Festival organizzata dal Teatro delle Donne. Appuntamento alle ore 21:30 alla Biblioteca di Calenzano (FI), ingresso libero.

Lo spettacolo è tratto dal fumetto ‘L’eroe partigiano – La lotta di liberazione di Lanciotto Ballerini’ di Jacopo Nesti e Francesco Della Santa in cui si ripercorrono le vicende della “banda dei lupi” guidata dal partigiano Lanciotto Ballerini a Valibona, tra Calenzano e Firenze.

Nel precipitare degli eventi che travolsero il Paese a partire dall’estate del ’43, alcuni uomini scelsero la via della montagna, decisi a impugnare le armi per riprendersi la libertà. Un gruppo coraggioso come il capo che avevano scelto di seguire, Lanciotto Ballerini di Campi Bisenzio, le cui gesta di militare in Africa e sul fronte greco-jugoslavo erano già leggenda.

La notte tra il 2 e il 3 gennaio 1944 il piccolo borgo di Valibona fu teatro della prima, vera, battaglia della Resistenza in Toscana.

Produzione Il Teatro delle Donne, replica mercoledì 2 ottobre alle ore 17:00, sempre alla Biblioteca Civica di Calenzano.
Ingresso libero.
Info e prenotazioni tel. 335.1002886 / 055.8877213 – www.teatrodelledonne.com.

Avamposti Teatro Festival 2019 è organizzato dal Teatro delle Donne con il sostegno di Comune di Firenze_Estate Fiorentina, Comune di Calenzano, Città Metropolitana di Firenze, Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Fondazione CR Firenze, Unicoop Firenze, Rat.

Print Friendly, PDF & Email