Home Territorio José Del Tomate ‘Tomatito Hijo’ & Kiki Cortiñas al Teatro Vascello

José Del Tomate ‘Tomatito Hijo’ & Kiki Cortiñas al Teatro Vascello

282
jose.del.tomate.tomatito.hijo.kiki.cortinas

In concerto il 25 maggio a Roma

Riceviamo e pubblichiamo.

Sabato 25 maggio, ore 21:00, presso il Teatro Vascello di Roma si terrà il concerto di José Del Tomate ‘Tomatito Hijo’ & Kiki Cortiñas Cuarteto feat. ‘El Polito’ al baile.

Il quartetto del chitarrista Tomatito Hijo & Kiki Cortiñas al cante, entrambi enfant prodige, il primo è figlio di Tomatito – punto di riferimento del Flamenco in Spagna e in tutto il mondo – Josè Del Tomate ‘Tomatito Hijo’ esordisce a soli 9 anni alla Bienal de Flamenco di Siviglia, per poi continuare a salire sui palcoscenici di tutto il mondo, Lincoln Center di New York al Sadler’s Wells di Londra, al Berklee College of Music di Boston, il cantaor e compositore ‘El Kiki’ ha pubblicato il suo primo album a 12 anni.

Debutteranno per la prima volta in Italia il 25 maggio insieme a musicisti d’eccezione come Cristy Santiago, 2a chitarra flamenca, e Antonio Moreno, in arte ‘El Polito’, bailaor e giovane talento, che promette di arrivare molto in alto, aumentando l’incredibile notorietà dei Farrucos, famiglia a cui appartiene che da generazioni occupa i primi posti del panorama della danza e del baile flamenco in Spagna. Il quartetto presenta nella prima parte il disco d’esordio di Tomatito Hijo, edito da Universal, dal titolo ‘Plaza Vieja’; nella seconda parte del concerto ascolteremo un’antologia di brani di Kiki Cortiñas, tra i massimi compositori emergenti del nuovo repertorio flamenco.

Alla Chitarra flamenca:
José del Tomate ‘Tomatito Hijo’
Nasce ad Almería nel 1997 in una famiglia di artisti e debutta a soli tredici anni.
Figlio del celebre chitarrista Tomatito, di cui viene considerato l’erede naturale, Josè si è esibito nei più importanti festival di flamenco della scena attuale, dalla Bienal de Flamenco a Siviglia al Festival Internacional del Cante de las Minas, solo per citarne alcuni.
II tocco sicuro e un incredibile istinto del ritmo gli permettono di accompagnare suo padre, dal 2013, nelle lunghe tournée internazionali in scenari come la Town Hall o il Lincoln Center di New York, la Sadler’s Wells a Londra, il Berklee College of Music di Boston.

Nel 2016 inizia a comporre i brani per il suo disco d’esordio ‘Plaza Vieja’, Universal, che incide e pubblica nel 2018 insieme ad artisti d’eccezione come Diego El Cigala, Duquende, Montse Cortés, Piraña, Antonio Serrano.

Al Cante:
Santiago Cortiñas ‘El Kiki’
Enfant prodige del flamenco, debutta a 9 anni a Madrid nei tablaos Casa Patas, Revolver, Caracol.
Cantaor, ma anche raffinato autore, a 12 anni già incide l’album ‘Mala suerte’, 1996, ed è un fenomeno sulle reti televisive nazionali.
Poi le collaborazioni al fianco di Pepe Habichuela, Chonchi Heredia, Josemi Carmona, Juan Carmona, Javier Massò ‘Caramelo’, Diego El Cigala, Parrita, Potito, ed entra a far parte del “Tomatito y su Sexteto flamenco” nel 2013, esibendosi in Africa, Europa, Medio Oriente e Stati Uniti.
José Mercé lo invita a cantare alla presentazione live dell’album antologico ’40 años de cante’ e alla composizione dei brani del suo nuovo disco.
I testi delle sue composizioni provengono dalla penna dei poeti Gori Carmona o Antonio Humanes, ‘letristas’ di Camarón de la Isla.

Alla seconda Chitarra flamenca
Cristy Santiago
Nato ad Almeria, nipote e chitarrista di Tomatito.

Al Baile e percussioni
Antonio Moreno Fernández ‘El Polito’
Nasce a Siviglia nel 1991 nella famiglia dei celebri bailaores Farruco.
Debutta a soli 9 anni a New York insieme al nonno Farruco e al cugino Farruquito.
Balla sui principali palcoscenici internazionali con gli spettacoli di famiglia come ‘Alma Vieja’, ‘Farruquito y Familia’ e nelle compagnie di Joaquín Cortés, Manuela Carrasco, Tomatito.
In TV è stato protagonista della serie ‘Masala’, prodotta da Tele5.
Puramente flamenco, con il suo stile già riconoscibile, el Polito, promette di arrivare molto in alto, aumentando l’incredibile notorietà dei Farrucos.

Info:
06-5898031 – 06-5881021 –promozione@eatrovascello.itpromozioneteatrovascello@gmail.com
Stagione 2018 – 2019 Teatro – Danza – Musica e Vascello dei piccoli

Biglietteria:
servizio di prenotazione per tutti gli spettacoli €1,00 a biglietto
Musica e danza: intero €25,00 – ridotto over 65 e ridotto studenti €20,00

Acquista online

Come raggiungerci:
Il Teatro Vascello si trova in via Giacinto Carini 78, a Monteverde Vecchio a Roma sopra a Trastevere, vicino al Gianicolo.

Con mezzi privati:
Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello:
via Giacinto Carini, 43, Roma tel. 06-5800108
via Francesco Saverio Sprovieri, 10, Roma tel. 06-58122552
via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma tel. 06-5803217
via R. Giovagnoli, 20, 00152 Roma tel. 06-5815157

Con mezzi pubblici:
Autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871.
Treno Metropolitano: da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello.

Print Friendly, PDF & Email