Home Territorio Il ‘Marina Militare Nastro Rosa Tour’ fa tappa a Brindisi

Il ‘Marina Militare Nastro Rosa Tour’ fa tappa a Brindisi

312
'Marina Militare Nastro Rosa Tour'


Download PDF

Il 14 settembre la conferenza stampa e la cerimonia inaugurale del Campionato Mondiale Double Mixed Offshore. Le regate si svolgeranno dal 15 al 17 settembre

Riceviamo e pubblichiamo da MARICOMLOG.

La prima edizione del Giro dell’Italia a vela prosegue il suo percorso sul versante adriatico. La quinta tappa del Tour si svolgerà a Brindisi, dal 15 al 17 settembre, dove a dare spettacolo saranno sempre le flotte Beneteau Figaro 3, Diam 24 e kite foil.

Lungo la rotta che dal capoluogo pugliese conduce verso il Canal Grande, il Marina Militare Nastro Rosa Tour, organizzato da Difesa Servizi Spa e da SSI Events, in partnership con la Marina Militare, e con il supporto della Federazione Ita-liana Vela e della Gazzetta dello Sport, varrà come campo di regata per l’assegnazione del titolo di campione del mondo della classe double mixed offshore.

‘Nastro Rosa Tour’ racchiude altre due discipline: l’inshore, regate con i trimarani intorno alle boe, e il board, con tavole che consentono alta velocità, acrobazia e un alto tasso di spettacolarità.

Le regate si svolgeranno a pochi metri dalle banchine grazie alla formula stadium race. Un villaggio di regata allestito sul lungomare Regina Margherita, a Piazzale Lenio Flacco, permetterà ad appassionati e addetti ai lavori di scoprire il dinamico mondo del ‘Marina Militare Nastro Rosa Tour 2021’.

Per l’avvocato Fausto Recchia, Amministratore delegato di Difesa Servizi S.p.A.:

Il ‘Marina Militare Nastro Rosa Tour è un’occasione unica per promuovere la bellezza e del nostro Paese, visto anche il forte legame che ogni singola tappa stabilisce con il suo territorio e con il tessuto sociale e culturale delle diverse realtà italiane.

L’iniziativa, infatti, è inserita fra quelle trainanti del progetto Valore Paese Italia, un brand nazionale che raccoglie diversi circuiti tematici legati al turismo sostenibile e alla scoperta delle meraviglie dei territori italiani e in cui si valorizza il network pubblico / privato finalizzato al recupero del nostro patrimonio di bellezze.

Un mese di vela nei mari d’Italia, con un progetto a medio-lungo termine di portata significativa e richiamo internazionale. Oltre a valorizzare il brand Marina Militare, vuole essere un’occasione importante per sostenere il progetto Valore Paese Italia e la valorizzazione dei Fari e degli edifici costieri, in collaborazione con tutti i partner coinvolti.

I percorsi e le rotte sono tracciati per enfatizzare la nostra rete di Fari, ovviamente nei limiti delle percorrenze e, per ulteriore visibilità, ciascuna delle barche partecipanti ha il nome di un Faro.

Brindisi, un abbraccio attorno al mare. Brindisi è una città dalle origini antiche, a sudest della regione, sorge là dove il mare Adriatico si fonde e diventa mar Mediterraneo. Di certo il porto vecchio, nel cuore della città, è una delle caratteristiche che rende Brindisi unica.

Centro tra i più popolosi del Salento, la città riveste un importante ruolo commerciale e culturale, dovuto alla sua posizione sul mare Adriatico. Il Castello Alfonsino in pietra rossa sorge su un isolotto all’imbocco del porto. L’imponente Monumento al Marinaio d’Italia in pietra calcarea a forma di timone regala panorami del mare e della città.

Il Castello Svevo, il più importante e antico della città, è sede del Comando della Brigata Marina San Marco della Marina Militare, che ne cura la manutenzione e la conservazione. Con le tre navi ‘LPD’ della Marina: San Marco, San Giorgio e San Giusto, oggi la Forza da Sbarco costituisce la componente anfibia delle Forze Armate Italiane; uno strumento efficacissimo, capace di rischierarsi rapidamente e di operare in qualsiasi parte del mondo.

La Brigata Marina San Marco svolge le funzioni di proiezione di forza dal mare, di supporto alle navi nelle operazioni di interdizione marittima e antipirateria, e di difesa delle installazioni nazionali.

A Brindisi ha sede il Comando della 3^ Divisione Navale, COMDINAV Tre, che ha alle sue dipendenze le navi da sbarco, l’incrociatore portaeromobili Giuseppe Garibaldi, di stanza a Taranto, e la stazione navale, MARISTANAV Brindisi, svolgendo attività di supporto alle unità militari, nazionali e straniere, ormeggiate nel porto stesso.

La cerimonia inaugurale avrà inizio alle ore 17:30 a Piazzale Lenio Flacco. L’evento sarà preceduto alle ore 15:30 da una conferenza stampa che si terrà al villaggio di regata.

Consulta il sito dell’evento

Consulta le classifiche 

Print Friendly, PDF & Email