Home Territorio ‘Il Giardino Contemporaneo 2021’ al Palazzo Comunale di Latina

‘Il Giardino Contemporaneo 2021’ al Palazzo Comunale di Latina

346
Il Giardino Contemporaneo


Download PDF

La mostra, a cura di Fabio D’Achille, sarà visitabile dal 30 luglio al 21 agosto

Riceviamo e pubblichiamo.

Fino al 21 agosto 2021 l’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Latina presenta, all’interno della rassegna di eventi estivi ‘Estate in Comune’, il progetto ‘Il Giardino Contemporaneo’, a cura di Fabio D’Achille – Delegato alla Promozione dell’Arte Contemporanea – con le opere di Giovanna Campoli e Andrea Tudini: le sculture, rispettivamente ‘L’élan vital’ e ‘Sentinelle’, installate nel giardino comunale, sono riferite a corpi umani e animali in rapporto con la natura e tra loro.

Nel cuore della città uno spazio sotto le stelle custodisce ancora l’arte contemporanea del territorio. La corte comunale, il giardino dell’ente, diventa un bastione della contemporaneità: inizia la rassegna estiva con un palco installato sul selciato e anche diverse sculture, e non solo, vengono posate e installate all’ombra delle palme nel giardino comunale.

Le arti s’incontrano a Palazzo, tante associazioni e artisti partecipano alla stagione estiva dell’Assessorato alla Cultura.

‘Il Giardino Contemporaneo’ intende ricordare il ruolo di questo Comune che già dal 1937 trasferiva qui la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Littoria.

A sigillo di quello spazio restano nell’atrio del vecchio ingresso, oggi sede della Ripartizione tecnica, due rilievi 60x40cm del 1936 in terracotta incastonati nella parete ‘Il primo grano di Littoria’ ed ‘Il primo pane di Littoria’ dell’artista Carlo Toppi e proprio nel giardino la ‘Dafne’ in bronzo della poetessa e scultrice Elisabetta Mayo, donata dalle Confederazioni fasciste dei datori di lavoro e dei lavoratori alla alla Città nel 1933.

Print Friendly, PDF & Email