Home Territorio Il Conservatorio San Pietro a Majella omaggia Aladino Di Martino

Il Conservatorio San Pietro a Majella omaggia Aladino Di Martino

254
Aladino Di Martino


Download PDF

Il 21 febbraio a Napoli evento in memoria del compositore in occasione del trentennale della scomparsa

Riceviamo e pubblichiamo.

In occasione del trentennale della scomparsa del compositore Aladino Di Martino, la figlia Patrizia Di Martino in collaborazione con il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e il Conservatorio Umberto Giordano di Foggia grazie ai rispettivi Direttori Carmine Santaniello e Francesco Montaruli festeggeranno il 21 febbraio presso la sala Martucci la musica e la vita del musicista.
L’intenzione della figlia, anch’ella artista, è di riportare alla luce la musica del padre con testimonianze, e concerti. Nel 2008 per il centenario fu stampata la biografia scritta dalla musicologa Paola De Simone edizione Dante e Descartes, oggi si è fatto un lavoro di pulizia di registrazioni di concerti live eseguiti principalmente dall’auditorium RAI di Napoli e ne è stato fatto un CD casa discografica Da Vinci publishing per non perdere un patrimonio storico, giacché in vita purtroppo il compositore non ha mai pensato di incidere un disco.

Parleranno di lui nella giornata del 21 febbraio Gaetano Panariello compositore, Paola De Simone critico musicale, Domenico Sapio docente di letteratura poetica e drammatica e molti altri ancora. Voce narrante del concerto a lui dedicato sarà la stessa figlia Patrizia Di Martino, attrice, che racconterà aneddoti della vita del musicista, insieme a lei grandi professionisti della musica classica Francesco Mastromatteo violoncello Francesco Peverini violino Maurizio Zaccaria pianoforte Angela Bonfitto Rosa Ricciotti mezzosoprani.

Dopo il concerto si inaugurerà con una targa anche l’aula intitolata a Di Martino.

Biografie

biografie Patrizia Di Martino

Print Friendly, PDF & Email