Home Campania Comune di Napoli Gli zampognari suonano nelle piazze di Napoli

Gli zampognari suonano nelle piazze di Napoli

266
zampognari
Processed with VSCO with c8 preset


Download PDF

Il 4 dicembre primo appuntamento in Villa Comunale. Poi altre sei tappe in tutta la città

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Gli zampognari suonano nelle piazze di Napoli: una rassegna con il patrocinio morale del Comune di Napoli, ideata e organizzata dall’associazione Premio GreenCare, per le prossime festività natalizie.

Un ciclo di interventi musicali ad opera di zampognari professionisti che si esibiranno in diversi parchi, giardini e piazze verdi della città di Napoli.

L’avvio della manifestazione si terrà nella Cassa Armonica della Villa Comunale domani, venerdì 4 dicembre alle ore 11:00, alla presenza dell’Assessore al Verde del Comune di Napoli, Luigi Felaco; della Presidente e del Vicepresidente di Premio GreenCare, Benedetta de Falco e Michele Pontecorvo Ricciardi, e degli zampognari: il musicologo, esperto della storia della zampogna in Campania e musicista Giuseppe Mauro, insieme a un altro professionista.

Le musiche e le suonate, tratte dal repertorio devozionale e profano, saranno eseguite per zampogna e ciaramella nelle aree verdi di Chiaia, Posillipo, Barra, Fuorigrotta, Ponticelli e Rione Sanità.

Il calendario prevede sei tappe, oltre a quella di venerdì: l’8 dicembre in Villa Comunale a Chiaia, il 13 dicembre al Parco Virgiliano a Posillipo, il 20 in piazzetta Bisignano a Barra, il 27 in piazza Italia a Fuorigrotta, il 3 gennaio al Parco Fratelli De Filippo a Ponticelli e il 6 al Mann, sempre dalle ore 10:00 alle 13:00 .

Ha sottolineato l’Assessore al Verde del Comune di Napoli, Luigi Felaco:

Portare la musica, la tradizione e quindi la gioia e la speranza nei parchi e nelle strade cittadine. Sono le ragioni che ci hanno convinto a patrocinare questa importante iniziativa del Premio GreenCare.

Gli eventi saranno suscettibili di variazione in conformità e in ottemperanza alle disposizioni per il contenimento del Covid-19.

Print Friendly, PDF & Email