Home Territorio Estero Giani si congratula con Andy Diaz, vincitore della Diamond League

Giani si congratula con Andy Diaz, vincitore della Diamond League

640
Andy Diaz


Download PDF

Il Presidente evidenzia che la storia del cubano Diaz, in forza alla Libertas Livorno, rappresenta uno straordinario esempio di integrazione sportiva e sociale

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Una straordinaria impresa è quella che ieri sera, 8 settembre, ha realizzato a Zurigo il saltatore Andy Hernandez Diaz, cubano di Livorno, tesserato per la Libertas Livorno, che vive tra la città toscana e Roma e che nella capitale si allena sotto la guida di Fabrizio Donato, medaglia di bronzo alle olimpiadi di Londra del 2012.

Diaz, infatti, ha trionfato nella finale del triplo della Diamond League realizzando il proprio personale di 17,70 metri e superando il campione mondiale, europeo ed olimpico Pedro Pablo Pichardo, anche lui nativo di Cuba ma naturalizzato portoghese.

Immediati i complimenti del Presidente della Regione Toscana che questa mattina, venerdì 9 settembre, evidenzia come la storia del cubano Diaz rappresenti uno straordinario esempio di integrazione sportiva e sociale.

Arrivato in Italia nello scorso mese di novembre dopo un iter burocratico complesso, dopo pochi mesi di attività atletica e dopo aver brillato ai campionati di società ad Arezzo, all’esordio in un meeting internazionale, in Maremma, nel maggio scorso è riuscito a stabilire la migliore prestazione mondiale nel salto triplo del 2022 fino a quel momento, poi migliorata proprio da Pichardo.

Il sogno di Diaz è di diventare, entro breve, cittadino italiano. L’augurio del presidente della Regione è che questo sogno possa realizzarsi, anche nell’oggettivo interesse dell’Italia sportiva. Diaz, nel 2024, potrebbe essere uno dei migliori atleti alle olimpiadi che si terranno a Parigi.

Print Friendly, PDF & Email