Home Territorio Finanziamenti UE ed Enti Locali

Finanziamenti UE ed Enti Locali

1860
Fondi UE


Download PDF

Seminario tecnico sul Fondo di rotazione istituito dalla Regione

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Campania.

Si è svolto oggi, presso l’auditorium della Regione Campania al Centro Direzionale di Napoli, il seminario tecnico di approfondimento sul fondo di rotazione per la progettazione degli enti locali, il cui bando è operativo da oggi.

L’evento è stato organizzato su iniziativa del Partenariato economico sociale della Regione con il coinvolgimento delle strutture regionali preposte all’intervento. I lavori sono stati introdotti dalla presidente del partenariato Lucia Esposito che ha evidenziato come il fondo per la progettazione sia stato fortemente voluto dal Presidente Vincenzo De Luca per meglio creare le condizioni, da parte degli enti pubblici della Campania, per una efficace progettualità sui fondi europei.

Il momento seminariale è stata una prima risposta alle attese e ai quesiti di enti ed altri soggetti beneficiari. Hanno relazionato Maria Grazia Falciatore vicecapo di Gabinetto e responsabile della programmazione unitaria, Sergio Negro responsabile dell’Autorità di Gestione del Fesr, il dirigente dell’ufficio centrale acquisti con la R.U.P. dell’intervento Marcella Mariani.

Nel corso dei lavori hanno portato il loro contributo il Presidente di ANCI Campania Domenico Tuccillo ed il Vicepresidente della Giunta Regionale Fulvio Bonavitacola che ha fornito importanti indicazioni in merito alla strategia utilizzata dalla Regione sull’attività legata ai fondi europei, in modo particolare sulle materie ambientali, quelle legate alla rigenerazione urbana ed alle misure in grado di generare indotti occupazionali stabili.

Nella foltissima e qualificata platea tanti gli interventi di amministratori e professionisti che hanno potuto interloquire direttamente con le strutture regionali con quesiti tecnici.

Gli uffici della Programmazione unitaria e l’ufficio centrale acquisti saranno operativi e pienamente funzionali a supporto degli enti locali fino a scadenza del bando (15 settembre 2016).

Print Friendly, PDF & Email