Home Rubriche Muórze e surze Filetto di maiale al forno

Filetto di maiale al forno

291
Filetto di maiale al forno


Download PDF

Ingredienti per 6 persone:

1,2 kg di filetto di maiale con l’osso
olio EVO q.b.
1 bicchiere di vino bianco
sale q.b.
pepe q.b.
rosmarino q.b.
Preparazione:

Oggi vi propongo il filetto di maiale al forno, un secondo piatto appetitoso, morbido e non troppo calorico, facile da preparare, adatto sia ad un pranzo in famiglia, che ad un’occasione speciale. Rispetto al filetto di manzo è di certo più economico e tenero e per questo adatto anche ai bambini.

Parte essenziale della ricetta è la marinatura, ma, ovviamente, se andiamo di fretta possiamo anche saltarla, soprattutto se il nostro macellaio di fiducia ci ha assicurato che la qualità della carne è eccellente.

Dopo averlo “massaggiato” con dell’olio EVO e condito con sale e pepe e qualche rametto di rosmarino, ponetelo in una teglia lunga e sottile; io uso uno stampo da plumcake e mi trovo benissimo, ma se non lo avete potete utilizzare un qualsiasi contenitore.

Chi preferisce un gusto più aromatico può aggiungere anche altre spezie tagliate finemente, come salvia, timo, alloro, rosmarino che, vi assicuro, regalano un bel profumino!

Fate riposare per una mezz’ora.

Aggiungete il vino bianco, coprite con della pellicola trasparente e lasciate in frigo una notte intera, sempre ammesso ne abbiate il tempo.

Disponetelo in una pirofila, con il sugo di marinatura e le spezie, e ponete in forno a 180° per 45 minuti. Successivamente giratelo e lasciate cuocere ancora per 15 minuti.

Consiglio di verificare, oltre il colore dorato, anche la tenerezza della carne, infilzandola con una forchetta.

Una volta sfornato, con l’aiuto di un coltello, staccate dall’osso il filetto e solo quando si raffredda, affettatelo.

Io preferisco riscaldarlo qualche minuto prima di servirlo, ma c’è a chi piace anche freddo.

Abbinate con un buon Pallagrello nero, che è la morte sua.

Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email
Carolina Barra

Autore Carolina Barra

Carolina Barra, impiegata in pensione, profonda conoscitrice del cibo in tutte le sue declinazioni, adora cimentarsi nei piatti tipici della tradizione e scoprirne i trucchi per poterli tramandare.