Home Rubriche Fotoraccontando Ennio Morricone: ricordi ed altro di Augusto De Luca

Ennio Morricone: ricordi ed altro di Augusto De Luca

1015
Augusto De Luca ed Ennio Morricone
Augusto De Luca ed Ennio Morricone


Download PDF

Era il 1995 e la TAV, Treno Alta Velocità, mi chiese di realizzare un libro fotografico su Roma, con l’editore Gangemi dal titolo ‘Roma Nostra’.
In quel periodo insegnavo fotografia al Circolo Montecitorio e fu quindi facile avere il patrocinio della Presidenza della Camera dei Deputati.

Il testo aveva la prefazione di Lina Wertmüller ed era impreziosito anche da interventi di illustri romani come Alberto Sordi, Maurizio Costanzo, Paolo Portoghesi, Monica Vitti, Gigi Proietti e altri. Anche Ennio Morricone partecipò al progetto.

Contattai i personaggi con l’aiuto di una super efficiente Segretaria di Presidenza, Marisa Tatananni, di cui ero innamorato e con cui ho condiviso uno stupendo periodo della mia vita.

Ricordo che quando andammo a casa di Morricone, lui, venendoci incontro, ci accolse come grandi amici. Era talmente umile ed amichevole che sembrava di conoscerlo da sempre e quel timore reverenziale, quella soggezione dovuta alla nostra grande ammirazione, scomparvero subito, mutando in un sentimento di affetto e di tenerezza.

Augusto De Luca ed Ennio Morricone
Augusto De Luca ed Ennio Morricone

Discutemmo del progetto, mi fece leggere lo scritto che aveva dedicato a Roma e che sarebbe stato pubblicato nel libro, chiedendomi se mi piacesse e se andasse bene.
A quella domanda mi imbarazzai un po’ e mi affrettai a rispondere che era stupendo.

Augusto De Luca ed Ennio Morricone
Augusto De Luca ed Ennio Morricone

Poi, discorrendo del più e del meno, venne fuori che suonavo la chitarra.

A quel punto, mi disse una cosa bellissima che serberò sempre nel mio cuore:

Sai, ho capito subito che sei un musicista. Le tue fotografie hanno un ritmo compositivo musicale che appartiene a chi è sensibile all’armonia dei suoni.

L’anno successivo, inaspettatamente, l’editore mi telefonò dicendomi che volevano darmi il Premio ‘Città di Roma’ per le fotografie pubblicate nel libro e che insieme a me lo avrebbe ricevuto anche Ennio Morricone per la poesia ‘Roma Amore’.

Ennio Morricone e Augusto De Luca
Ennio Morricone e Augusto De Luca ricevono il Premio ‘Città di Roma’ per il libro ‘Roma Nostra’, Gangemi Editore.

Rincontrai il Maestro alla premiazione e lui mi chiese di andarlo a trovare; gli dissi che in quell’occasione sicuramente gli avrei fatto anche un ritratto. Poi, purtroppo, ho sempre rimandato per mille impegni e, con mio grande rammarico, non ho potuto mantenere quella promessa fatta.

Ciao e grazie Ennio,
sei e sarai sempre con noi. La tua musica evocherà costantemente la tua presenza.

Augusto De Luca ed Ennio Morricone
Augusto De Luca ed Ennio Morricone
Print Friendly, PDF & Email
Augusto De Luca

Autore Augusto De Luca

Augusto De Luca, laureato in giurisprudenza, fotografo professionista dalla metà degli anni '70. Il suo stile è caratterizzato da un'attenzione particolare per le inquadrature e per le minime unità espressive dell'oggetto inquadrato. Conosciuto a livello internazionale, ha esposto in molte gallerie italiane ed estere. Le sue fotografie compaiono in collezioni pubbliche e private come quelle della International Polaroid Collection, USA, della Biblioteca Nazionale di Parigi, dell'Archivio Fotografico Comunale di Roma, della Galleria Nazionale delle Arti Estetiche della Cina, Pechino, del Museo de la Photographie di Charleroi, Belgio.