Home Territorio Ecologia Falzarano gestisce Isola Ecologica di Casalnuovo di Napoli

Ecologia Falzarano gestisce Isola Ecologica di Casalnuovo di Napoli

3363
Isola ecologica Casalnuovo di Napoli


Download PDF

Incrementare percentuale di raccolta differenziata e promuovere rispetto dell’ambiente

Riceviamo e pubblichiamo.

Dopo la fase iniziale sperimentale va a regime l’isola ecologica della Città di Casalnuovo di Napoli, la cui gestione, a far data da lunedì 24/10/2016, è stata affidata alla ditta “Ecologia Falzarano srl” società che già gestisce il Servizio di Raccolta differenziata dei rifiuti. L’Isola Ecologica è ubicata in via Emilio Buccafusca, strada di collegamento tra via Napoli e via Alessio Ascalesi.

Sottolinea Vittorio Lana, Amministratore unico della società Ecologia Falzarano:

Ci rendiamo conto delle responsabilità che ci assumiamo con la gestione dell’isola che rappresenta un vero e proprio punto di riferimento in termini ambientali per tutto il sud Italia abbiamo le necessarie professionalità per la gestione dell’impianto e cercheremo di non deludere le aspettative dell’amministrazione comunale.

Attraverso semplici metodologie di conferimento si potranno differenziare nell’impianto numerosissime tipologie di rifiuti tra i quali: carta, cartone, vetro, plastica, alluminio, farmaci scaduti, pile esauste, apparecchiature elettriche ed elettroniche, oli vegetali esausti, ingombranti, materassi, residui delle operazioni di costruzione e demolizione, cartucce tooner stampanti, legno ecc…

Obiettivo primario dell’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco avv. Massimo Pelliccia, è quello di incrementare la percentuale di raccolta differenziata oltre a promuovere il rispetto dell’ambiente. Obbiettivi che è possibile raggiungere solo con una sinergia tra l’Amministrazione Comunale l’Azienda ed i cittadini.

L’assessore al Decoro Urbano, sig. Biagio Calendo, sottolinea

L’impegno che giornalmente viene profuso dall’Ufficio comunale di Igiene del Territorio e dalla ditta Ecologia Falzarano, che sta portando a significativi risultati in termini di aumento della percentuale di raccolta differenziata e tiene a precisare che l’isola ecologica è inserita in un’area di circa 18mila metri quadrati di cui circa la metà destinati a parco pubblico, dotato di parcheggi area giochi per bambini ed area PET dedicata agli amici a quattro zampe, oltre ad impianti che contribuiscono a creare la giusta armonizzazione tra l’isola e la città. Con questa volontà e l’impegno di tutti i cittadini i risultati positivi non potranno mancare.

Print Friendly, PDF & Email