Home Territorio “Echi pimmena” in concerto chiude “Ethnoi”

“Echi pimmena” in concerto chiude “Ethnoi”

649
Echi pimmena


Download PDF

Ad Ambrogio Sparagna il premio X edizione di “Ethnoi”

Riceviamo e pubblichiamo.

Chiude domenica 30 ottobre il Festival delle culture del mondo e delle minoranze culturali ed etnolinguistiche a Pesco Sannita, Benevento, con l’assegnazione ad Ambrogio Sparagna del premio della X edizione di “Ethnoi”.

Il Festival, nato da un progetto culturale del Ceic-Istituto di Studi Storici e Antropologici, diretto dall’antropologo Ugo Vuoso, quest’anno vuole rendere anche omaggio a Hernán Huarache Mamani, erede moderno della cultura andina, scomparso proprio alla vigilia dell’evento, al quale avrebbe dovuto prendere parte. In programma il 30 ottobre, per il segmento Linguaggi/ Tradizioni, alle 10:30 in Piazza Umberto I, “Kunsertu.

Danze, musiche e costumi delle minoranze culturali e linguistiche. Al folk contest – musiche e danze tradizionali di Greci, Avellino, La Sunagliera, Pomigliano, Zeza, Mercogliano, Takkarata, Fragneto Monforte, Gruppo folk Laurianum – parteciperà anche il gruppo di San Marzano di San Giuseppe, Taranto, uno dei paesi albanofoni italiani.

Alle 15:30 nella Sala consiliare “Musei etnografici: una rete regionale tematica” – ricercatori, esperti e museologi a confronto sul ruolo dei musei locali.

Alle 18:00 a Palazzo Orlando, spettacolo di Fioravante Rea “Come in mare così in terra. Racconti di potere e uomini liberi tratti da fiabe e da leggende popolari mediterranee”, di e con Fioravante Rea; musiche di Carlo Faiello.

“Ethnoi” chiude alle 20:00, in Piazza Umberto I, con il concerto “Echi pimmena” – Suoni e canti dalle altre lingue italiane, un progetto originale di Ambrogio Sparagna per i solisti dell’ Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica, in omaggio ad alcune delle lingue minoritarie italiane.

Prima del concerto, che vedrà sul palco Ambrogio Sparagna, organetti, Eleonora Bordonaro, voce, Raffaello Simeoni, voce, fiati popolari, Cristiano Califano, chitarra, Arnaldo Vacca, percussioni, Erasmo Treglia, ghironda, torototela, ciaramella, fiati popolari, la consegna all’etnomusicologo, musicista, cantante e autore del Premio Ethnoi per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale immateriale.
Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Info:
www.ethnoi.it
visite guidate: 3803953335
degustazione 3284812286
scambi culturali 3204637730
Museo Civico 3470083015

Print Friendly, PDF & Email