Home Territorio Dipendenze, Open Day della Comunità di don Benzi

Dipendenze, Open Day della Comunità di don Benzi

206
Open Day Comunità


Download PDF

Il 10 novembre a Lavagna di Comazzo (LO)

Riceviamo e pubblichiamo.

Nel weekend in tutta Italia le comunità di recupero della Papa Giovanni XXIII saranno aperte alla cittadinanza per far conoscere ed ascoltare le storie di schiavitù e liberazione dalle dipendenze patologiche. Un modello tipicamente italiano che lotta contro la piaga sociale della dipendenza non solo da sostanze, ma anche da gioco d’azzardo e da web.

Chi intende partecipare per un saluto, un caffè, un semplice momento di familiarità può recarsi il 10 novembre a Lavagna di Comazzo (LO) in via Filippo da Levania 2, fra le 16:00 e le 19:00.

Al percorso guidato all’interno della comunità terapeutica seguirà il momento di festa e di musica dal vivo, con la presenza dei Seas of Rhye, Queen tribute band.

Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII commenta:

Apriamo le porte per raccontare noi stessi, il lavoro che facciamo, le storie di chi anima le nostre case. Oggi assistiamo ad un ritorno dell’eroina e dei prodotti oppiacei in genere, alla moltiplicazione di nuove molecole sintetiche, come la famigerata ecstasy, ed all’aumento di dipendenze senza sostanze, come video-dipendenze e gioco d’azzardo.

La Comunità Papa Giovanni XXIII ha aperto nel 1980 la prima Comunità terapeutica per il recupero delle persone con dipendenze patologiche. Oggi gestisce 22 Comunità Terapeutiche in Italia e 12 all’estero, in cui sono accolte oltre 300 persone.

L’iniziativa si inserisce all’interno dell’Open Day delle Comunità promosso dal Tavolo Ecclesiale Dipendenze, che riunisce le realtà ecclesiali che realizzano progetti di accoglienza e aiuto alle persone con problemi di dipendenza. L’Open Day delle Comunità avviene in prossimità della III Giornata Mondiale dei Poveri, indetta da Papa Francesco.

Print Friendly, PDF & Email