Home Lazio Regione Lazio D’Amato ringrazia Forze dell’Ordine per fermo aggressore Umberto I Roma

D’Amato ringrazia Forze dell’Ordine per fermo aggressore Umberto I Roma

339
Policlinico Umberto I di Roma

‘Policlinico e Regione Lazio parte civile al processo per aggressione’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

L’Ass. D’Amato dichiara:

Voglio congratularmi con le Forze dell’Ordine che questa mattina alla stazione Termini hanno individuato e fermato l’autore dell’aggressione avvenuta nella sala d’attesa del Policlinico Umberto I ai danni di un dipendente.

Il Policlinico e la Regione Lazio si costituiranno parte civile nel processo. Recentemente ho scritto ai Prefetti sul tema delle aggressioni al personale sanitario auspicando un potenziamento dei presidi di pubblica sicurezza all’interno delle strutture sanitarie che nel corso degli anni sono stati ridimensionati.

Negli ultimi 5 anni i casi denunciati di aggressioni ai danni degli operatori sanitari sono stati circa 600 con una lieve prevalenza delle aggressioni verbali nei confronti delle donne. La maggior parte avvengono nei Pronto Soccorso, o durante il trasporto di emergenza e nei Reparti Psichiatrici.

Ogni giorno negli ospedali del Lazio transitano migliaia di persone e abbiamo 50 mila professionisti che devono prestare la loro opera in condizioni di sicurezza. Per questo è importante potenziare i presidi di sicurezza pubblica negli ospedali.

Print Friendly, PDF & Email