Home Cultura Dalle favole sul Covid nasce ebook solidale per aiutare bimbi disabili

Dalle favole sul Covid nasce ebook solidale per aiutare bimbi disabili

240
'Il mostro con gli occhi rossi e altre storie'


Download PDF

In beneficenza parte del ricavato delle vendite de ‘Il mostro con gli occhi rossi e altre storie’ 

Riceviamo e pubblichiamo.

L’iniziativa era partita due mesi fa, ad inizio pandemia: cercare di spiegare la pandemia di Covid 19 ai bambini nel modo più semplice possibile.

Ossia tramite favole e racconti che aiutassero i più piccoli a capire il perché dello stravolgimento improvviso delle loro abitudini di vita, dell’impossibilità di andare a scuola, di uscire, di frequentare gli amichetti, di poter giocare nei parchi o di poter fare sport.

L’idea, partita dalla giornalista Laura Avalle con la sua favola podcast ‘Il mostro con gli occhi rossi’, prodotta da Raflesia Group per Storylands, aveva suscitato l’interesse della casa editrice Morellini che aveva creato il progetto ‘Fai volare una fiaba’ con tanto di omonimo hashtag per coinvolgere mamma e papà di tutta Italia.

Adesioni che sono arrivate numerosissime, in breve tempo, anche da parte di attori, doppiatori e scrittori: Lucia Caponnetto, Max Pisu, Matteo Belli, Roberto Pompili, Stefania Pepe, Barbara Fiorio, Federica Toti, Alessandra Moscheri, Ivan Ottaviani e il regista Maurizio Nichetti.

Visto l’elevato numero di storie raccolte, la casa editrice Morellini ha quindi dato vita a un ebook, ‘Il mostro con gli occhi rossi e altre storie’ acquistabile a €7,99, sul sito della www.morellinieditore.it e sui principali store online.

Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore della fondazione ‘Renato Piatti’ onlus, che si occupa di bambini con disabilità intellettiva e relazionale.

Spiega Cesarina Del Vecchio, Presidente della fondazione:

Mai come in questo periodo storico abbiamo capito l’importanza di stare in famiglia, occupando il tempo in maniera costruttiva. Spero che in tanti potranno apprezzare questo ebook e rinnovare il proprio sentimento di solidarietà e umanità.

Per questo voglio anche ringraziare Morellini Editore e tutti gli autori e attori che hanno aderito a questo progetto.

Print Friendly, PDF & Email