Home Territorio CultWeek ospita Premio Letterario ‘Una città che scrive’

CultWeek ospita Premio Letterario ‘Una città che scrive’

892
Premio Letterario 'Una città che scrive'

Dall’8 al 15 maggio a Casalnuovo di Napoli

Riceviamo e pubblichiamo.

Dall’8 al 15 maggio Casalnuovo di Napoli avrà la sua settimana della cultura, CultWeek, iniziativa alla sua seconda edizione, che ospiterà anche il premio letterario ‘Una città che scrive’. Il primo premio letterario della città ha registrato, in questa sua prima edizione, 1700 partecipanti, provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero. La serata conclusiva con le premiazioni è prevista per sabato 27 maggio.

Il fondatore del premio, Giovanni Nappi, oggi anche presidente del Consiglio Comunale di Casalnuovo, ha deciso però di dedicare uno spazio per i soli partecipanti casalnuovesi.

Raggiunto, Nappi dichiara:

Siamo stati ovunque a presentare il nostro premio, finanche nel carcere di Secondigliano.

Ci siamo recentemente gemellati con la Città di Maglie nel leccese, abbiamo fatto visita alle zone colpite dall’ultimo terremoto, visitando Visso, ma troviamo giusto, però, partire dalle radici e dalla nostra Città.

Faremo una pre-finale solo per autori casalnuovesi e la inseriremo nell’ambito dell’iniziativa dell’amministrazione intitolata CultWeek.

L’appuntamento da non perdere è per il 12 maggio alle ore 18:30 nel piazzale antistante il Palazzo del Principe Lancellotti, dimora del ‘700, che tra qualche settimana sarà riconsegnata alla città dopo decenni di buio.

Ospiti della serata, per presentare i testi degli autori presenti, saranno Patrizio Rispo, attore e storico interprete della fiction di RAI3 ‘Un Posto al Sole’, e Gigi e Ross, gli ex mattatori di Made in Sud.

Per Gigi e Ross, impegnati nella trasmissione Sbandati di RAI2, è un ritorno: lo scorso anno erano stati, infatti, alla presentazione della prima antologia ‘Una città che scrive’.

Completeranno la serata i “Dapiran Marziani duo”, tromba, flicorno e pianoforte, per una suggestiva atmosfera jazz.

Previsto l’intervento di Raffaela Danzica, scrittrice, e di Daniele Violante, giovane attore casalnuovese.

Print Friendly, PDF & Email