Home Territorio CSI: le squadre U13 e Ragazzi, campionesse a Cesenatico (FC)

CSI: le squadre U13 e Ragazzi, campionesse a Cesenatico (FC)

262
Ragazzi CSI


Download PDF

Vincono in Romagna due sestetti e un undici etneo

Riceviamo e pubblichiamo.

Cesenatico saluta la lunga settimana tricolore, la prima di luglio, in cui il Centro Sportivo Italiano ha assegnato 19 scudetti nelle finali dei campionati nazionali delle sue squadre under 18, realizzate con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno di APT Servizi Emilia-Romagna.

I verdetti degli 8 scudetti più giovani, quelli delle categorie Ragazzi e Under 13 sono arrivati domenica 7 luglio sui campi romagnoli di Gatteo, Gambettola, PalaCesenatico, PalaIppo, Bagnarola e PalaPeep.

In campo 54 società sportive con quasi 700 finalisti scesi in campo, nati fra il 2010 e il 2014. Sono state 117 le partite disputate per arrivare ad eleggere le squadre campioni nei tre sport di squadra, con il pallone, più praticati in Italia.

Le reti del calcio a 5 Ragazzi premiano la laguna veneta.

È la Polisportiva Bissuola Venezia a festeggiare il titolo, mentre nel calcio a 7 è stata la formazione etnea della Meridiana Catania, l’assoluta dominatrice del torneo.

Lo scudetto per gli azzurri della Meridiana arriva, pochi giorni dopo la finale, persa ai rigori, nella categoria Allievi-Juniores del CSI.

Lo score, con 45 gol segnati ed uno solo subito in finale dal San Donato del Comitato subalpino, danno l’esatta idea del gap in favore dei catanesi, ragazzi dei quartieri Nesima, Cibali, San Giovanni Galermo, San Nullo.

Sei vittorie su sei anche per l’altra isolana, baciata dallo scudetto. Nel calcio ad 11 i gol tricolori sorridono alla Sardegna, che vince grazie ai ragazzi dell’Academy Torres Sassari, anch’essi impeccabili nel corso di tutte le finali.

Un’altra torre fa festa nel basket del CSI. Il quintetto del Basket Calcinaia, Comitato di Pisa, vince tutte le gare del torneo e si cuce il tricolore sul petto. Nella pallacanestro under 13 il successo è del Comitato di Milano, con il quintetto della O.Sa.L. Novate, in finale vittorioso su un’altra formazione toscana: la Valdisieve Firenze.

Infine, è ancora Catania ad esultare due volte nel volley con le ragazze U13 del Volley Accademy Wekondor, zona Misterbianco nel capoluogo etneo, e con la mista ragazzi del sestetto del Giavì Pedara Volley, una vecchia conoscenza nell’albo d’oro pallavolistico ciessino.

Nella pallavolo ragazze, fra i 12 agguerritissimi sestetti finalisti, a spuntarla è stato quello della PGS Ardor Asti. Dolce e frizzante il viaggio di ritorno in Piemonte.

Print Friendly, PDF & Email