Home Toscana Regione Toscana Covid-19 Toscana, operative tutte le tre centrali di tracciamento

Covid-19 Toscana, operative tutte le tre centrali di tracciamento

337
Eugenio Giani


Download PDF

Giani: ‘Uno strumento efficace per ricostruire la filiera dei contatti e contenere la diffusione del virus’

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Le tre centrali di tracciamento dei contatti Covid, allestite presso i tre poli fieristici di Arezzo, Carrara e Firenze per contrastare la diffusione del virus, da oggi sono tutte pienamente operative.

Formati i circa 500 tracciatori reclutati di recente, medici, infermieri, tecnici sanitari della prevenzione, assistenti sociali, studenti degli ultimi anni di medicina e infermieristica, si procede già senza alcun indugio nella lotta anti Covid.

Dichiara il Presidente della Toscana, Eugenio Giani, in visita questa mattina, 6 novembre, alla Fortezza da Basso di Firenze, per un sopralluogo nei padiglioni dove sono state allestite le postazioni per il tracciamento, da oggi al lavoro:

È un impegno preso, dettato dalla necessità del momento, che abbiamo cercato di rendere concreto nel più breve tempo possibile.

Vedo che i giovani tracciatori appena formati, tutti validi professionisti, cominciano a ingranare, fornendo il loro validissimo contributo alla nostra battaglia anti Covid.

A breve verificheremo l’efficacia di questo strumento di tracciabilità, che ritengo utile per ricostruire la filiera dei contatti e agire di conseguenza per la tutela della salute dei cittadini.

Le apparecchiature informatiche per gli operatori aziendali, che svolgeranno l’attività, sono state fornite da ESTAR, Ente per il supporto tecnico amministrativo regionale, per tutte e tre le centrali.

Aggiunge Monica Piovi, Direttore generale di ESTAR:

Sono state rese disponibili, configurate in loco da personale di supporto dedicato, 250 postazioni per la centrale dell’Area vasta centro, 150 per la Nord Ovest e 100 per quella Sud Est.

Ogni postazione è composta da telefono cellulare, SIM, voce e dati, e PC portatile, tutti acquisiti in modalità noleggio, per un importo complessivo, nei primi tre mesi di attività, di circa 136mila euro.

È previsto un supporto on-site continuo delle tre sedi, con sostituzione degli apparati eventualmente guasti entro la giornata successiva.

ESTAR è stata, inoltre, operativa durante la giornata per supportare la formazione del personale, mettendo a disposizione la propria piattaforma di video-comunicazione estar.webex.com, per consentire la visualizzazione delle istruzioni dei docenti con tutti gli operatori.

Print Friendly, PDF & Email